Business Adventures - John Brooks

Business Adventures - John Brooks

Guarda in questo riassunto del libro “Business Adventures” come gestire un'azienda e scopri come una decisione può separarla dall'ascesa o dal fallimento, con storie dal mondo degli affari.

Una volta, un imprenditore di grande successo ha definito il libro "Business Adventures" come segue:

"Il miglior libro di affari che ho letto in vita mia."

Chi ha detto questo? Nessun altro, non meno di William Henry Gates III, ma il mondo lo conosce con un altro nome: Bill Gates. Lui stesso, il fondatore di Microsoft, che ha letto il libro su consiglio di Warren Buffett, uno degli uomini più ricchi del mondo.

Quindi, se questo è il libro preferito di Bill Gates e Warren Buffett, è meglio farlo subito!

Andiamo al riassunto?

Sul libro "Business Adventures"

Pubblicato originariamente nel 1969, "Business Adventures" presenta, nei suoi 12 capitoli, storie di successo e fallimento di grandi aziende e piccoli imprenditori.

Nelle sue 573 pagine, possiamo capire cosa ha contribuito al fallimento di queste aziende, cosa hanno fatto le persone per sviluppare aziende di successo e come questo libro ha vinto Bill Gates con i suoi insegnamenti.

È importante sottolineare che questo libro è del 1969, vale a dire che alcune opinioni potrebbero non essere aggiornate, ma, come dice Bill Gates, sebbene alcune cose possano essere obsolete, i fondamenti rimangono gli stessi.

Circa l'autore John Brooks

John Anthony Brooks era famoso per il suo lavoro per la rivista New Yorker, dove ha contribuito e sviluppato diversi articoli sulla finanza e l'ambiente aziendale.

Premiato per il suo lavoro, è stato l'autore di best-seller di importanti quotidiani come il New York Times ei suoi libri sono considerati dei classici, tra questi, quello che stiamo analizzando ora.

Per chi è questo libro?

"Business Adventures" porta storie di successi e fallimenti nel mondo degli affari.

Quindi, se sei un uomo d'affari, imprenditore, manager, consulente, leader, guidato o hai a che fare con il mondo degli affari in qualche modo, questo libro è per te, perché qui vedremo come le grandi aziende hanno affrontato le sfide e affrontato il mercato in ricerca del successo.

Principali idee tratte dal libro "Business Adventures"

Oltre a presentare storie di "avventure imprenditoriali", il libro porta alcune lezioni, come quelle elencate di seguito:

  • Gli errori di pianificazione ed esecuzione hanno reso Ford uno dei più grandi fallimenti dell'industria automobilistica;
  • La visione innovativa ha lanciato Xerox ai vertici delle grandi aziende americane;
  • Gli investitori agiscono in base alle proprie emozioni quando dovrebbero agire con ragione.

Ma dopotutto, come è possibile evitare il fallimento e intraprendere un'impresa commerciale che si traduca in successo? Vieni con noi e ti spieghiamo!

Panoramica: Il destino di Edsel

La prima avventura del libro "Business Adventures" di cui vi parleremo è come la Ford Motor Company ha investito milioni nel lancio di una nuova vettura, ma che, a causa di problemi di pianificazione ed esecuzione, ha generato una perdita di circa 350 milioni di dollari.

Ford è sempre stata un punto di riferimento nel mondo automobilistico e, nel 1955, hanno iniziato a sviluppare una nuova auto per dominare il mercato. Questo progetto ha richiesto un grande investimento e il coinvolgimento di molte persone, sia nell'ideazione dell'idea che nella realizzazione del prodotto.

Così, con grandi aspettative, nel 1957 fu lanciata la Ford Edsel. A causa del suo grande investimento, Ford aveva bisogno di vendere 200.000 Edsel all'anno per realizzare un profitto.

Le aspettative sono diventate ancora più alte quando, il primo giorno, ci sono stati 6.500 ordini per la nuova vettura. Ma le buone prospettive furono di breve durata. L'interesse per l'auto è diminuito e, dopo 2 anni, Ford ha accumulato un totale di vendite di appena 109mila Edsel, circa. Pertanto, il modello fu interrotto e divenne noto come uno dei più grandi fallimenti di Ford.

Ora che abbiamo capito la storia, dobbiamo capire i problemi che hanno portato al fallimento della Ford Edsel.

1° Problema

L'auto ha impiegato 2 anni per svilupparsi, tra il 1955 e il 1957. È presentato nel libro "Business Adventures" che per questo motivo, gli sviluppatori hanno dovuto indovinare cosa il pubblico avrebbe preferito in futuro.

E, come possiamo vedere analizzando il risultato delle vendite del veicolo, questa previsione è stata sbagliata. La Ford Edsel era un'auto di grandi dimensioni con una fascia di prezzo media, tuttavia, i consumatori iniziarono a cercare auto più economiche e più compatte. Ciò ha influito negativamente sui risultati.

2° Problema

Sebbene Ford Edsel avesse una forte domanda all'inizio delle vendite, nel tempo ha perso interesse da parte dei clienti. Ciò è dovuto principalmente al fatto che i primi lotti dell'auto avevano problemi come perdite d'olio e bagagliaio che non si chiudeva.

Di conseguenza, l'autore John Brooks spiega che questi problemi hanno generato cattive critiche da parte degli esperti, hanno ridotto la fiducia dei consumatori e la domanda per il veicolo.

3° Problema

Il terzo problema presentato nel libro "Business Adventures" è quantomeno curioso, in quanto si basa sulla caparbietà dei dirigenti Ford nella scelta del nome dell'auto.

C'era una grande domanda su come chiamare l'auto. A tal fine, sono state condotte ricerche approfondite sui nomi che avrebbero ricevuto una buona accettazione da parte del pubblico. È stata assunta una società di consulenza specializzata che ha suggerito migliaia di nomi che avrebbero avuto una buona percezione nel mercato.

Tuttavia, dopo aver analizzato tutti i nomi proposti, i dirigenti non volevano adottarne nessuno e, quindi, decisero di battezzare l'auto con il nome del figlio di Henry Ford: Edsel, nome che non ebbe accettazione pubblica, danneggiando ulteriormente la performance. di prodotto.

Panoramica: Il caso Xerox

Fare una copia di testi e documenti era un obiettivo ben studiato per rendere possibile questa sfida. E dopo aver parlato della storia del fallimento di Ford Edsel, giriamo la situazione e parliamo di una storia di successo e di come Xerox è arrivata a dominare il mercato delle fotocopie negli ultimi decenni.

Negli anni '30, le copie venivano fatte principalmente da ciclostili, così Chester Carlson, un inventore di New York, installò un laboratorio nella sua cucina e creò una nuova forma di copia chiamata xerografia, o come la conosciamo noi, fotocopie.

Brooks spiega nel libro "Business Adventures" che con la tecnologia sviluppata, Carlson ha trascorso cinque anni tentando senza successo di vendere la sua tecnologia. Fino a quando non ha trovato un'azienda disposta a investire in questo nuovo settore.

Insieme, Carlson e l'azienda hanno trascorso 13 anni a perfezionare l'idea e, nel 1959, hanno lanciato la prima fotocopiatrice da ufficio. Nasce così il dominio di Xerox, che nel 1966 guadagna 500 milioni di dollari e distribuisce la sua macchina a diversi uffici negli Stati Uniti.

Le azioni dell'azienda aumentarono vertiginosamente e Carlson divenne uno degli uomini più ricchi del paese.

E quando valutiamo questa storia nel libro "Business Adventures", possiamo imparare alcune lezioni, come vedremo ora.

1 ° Apprendimento

Il primo punto che possiamo evidenziare è l'opportunità di innovazione. Chester Carlson si rese conto che c'era spazio per innovare nel settore della copia, perché gli strumenti esistenti, sebbene funzionali, avrebbero potuto avere una qualità migliore e più veloce.

In questi casi, l'autore John Anthony Brooks parla che avere un mindset innovativo è fondamentale per realizzare queste opportunità e sviluppare idee che genereranno risultati.

2° Apprendimento

È necessario conoscere il momento giusto per innovare. Carlson aveva un'idea innovativa, ma era ancora troppo presto per il mercato, con il supporto dell'azienda, che in futuro sarebbe diventata Xerox, sono stati in grado di rendere l'idea ancora migliore e di offrire qualcosa che il mercato avrebbe accettato e acquistato.

In questo modo, per l'autore del libro "Business Adventures", è stato possibile adattare l'idea al mercato, promuovere i migliori risultati e lanciare il nome di Xerox nel mondo.

Panoramica: Il crollo del 1962

La nostra prossima impresa commerciale presentata per Brooks nel libro "Business Adventures" racconta di una breve crisi che ha colpito la borsa americana nel 1962.

Ad oggi, il motivo esatto non è noto, ma il 28 maggio 1962 la borsa iniziò i suoi lavori e, con il grande movimento di azioni, ci fu un ritardo nell'aggiornamento del valore delle azioni, che fu fatto manualmente.

Con la caduta delle azioni, gli investitori erano disperati con la possibilità di perdere denaro a causa del fatto che non avevano un rapido aggiornamento del valore. Così, hanno iniziato a vendere le loro azioni a un "prezzo speciale" per evitare ulteriori perdite.

Il panico collettivo ha solo peggiorato la situazione, poiché i rapporti non hanno mostrato valori affidabili e il mercato azionario è sceso ulteriormente. La situazione si è attenuata solo dopo 3 giorni, grazie a persone che sono rimaste tranquille e sono riuscite a gestire le proprie azioni senza destabilizzare ulteriormente il mercato.

A questo punto, ci rendiamo conto di quanto possa essere strano e instabile il comportamento dei dirigenti di Wall Street, quindi possiamo giungere alla seguente conclusione: il mercato azionario è imprevedibile.

Con un alto rischio e un'elevata volatilità dei valori. Inoltre, gli investitori sono guidati dall'emozione piuttosto che dalla ragione.

Nel caso della crisi, se la gente fosse rimasta calma e avesse agito razionalmente, il problema non sarebbe stato così aggravato.

Per questo motivo, non solo in borsa, ma anche nella vita professionale e personale, dobbiamo essere sempre attenti e agire in modo razionale, poiché l'emozione intralcia il processo decisionale, così come la borsa scambio nel 1962.

Panoramica: Altre avventure

Queste erano alcune delle avventure che John Brooks ci racconta nel suo libro "Business Adventures", ma non possiamo lasciare da parte le altre storie. Quindi, esaminiamo rapidamente i tuoi insegnamenti. Pronto?

  • Nel mondo degli affari è necessario agire con onestà, etica e buone intenzioni;
  • Puoi usare il tuo spirito imprenditoriale per generare profitto, ma anche per migliorare la società, l'ambiente e la vita degli altri attraverso imprese sostenibili;
  • L'avidità può dominare la tua attività, quindi fai attenzione, poiché ciò può creare problemi in futuro.

Questi insegnamenti provengono da storie famose raccontate dall'autore, che vanno dalla negoziazione con informazioni privilegiate allo sviluppo di basi per lo sviluppo della regione e con l'obiettivo di cambiare il mondo.

Cosa ne dicono gli altri autori?

Nella loro ricerca, gli autori del libro "Built to Last", Jim Collins e Jerry Porras, hanno scoperto che la maggior parte delle aziende visionarie non ha iniziato con un'idea rivoluzionaria che le ha portate al successo fin dall'inizio.

In effetti, sono partiti lentamente e, nel tempo, sono riusciti a dominare i loro mercati. Seguendo questo pensiero, puoi crescere e vivere le tue avventure lavorative.

Ricordi il caso Xerox? Questa storia è molto in linea con il libro "Strategia Oceano Blu", che introduce un nuovo concetto di strategia per raggiungere la preminenza nel mercato.

Questa innovazione si basa sull'esplorazione di opportunità di mercato in cui non ci sono ancora concorrenti, chiamate dall'autore "oceani blu". Quindi, c'è una distanza dagli avversari e una diversa forma di crescita.

Infine, "From the Ground Up" è una biografia di Howard Schultz che racconta come l'imprenditore ha trasformato Starbucks in uno dei più grandi franchise al mondo. Dice che la sua responsabilità nei confronti di Starbucks va ben oltre il semplice guadagno. Le sue intenzioni sono di applicare i profitti dell'azienda in uno scopo trasformativo al suo pubblico in modo equilibrato.

Ok, ma come posso applicare questo alla mia vita?

Sei pronto a vivere le tue avventure lavorative? Quindi, segui gli argomenti di seguito!

  • Avere una visione innovativa;
  • Lavorare in modo etico e onesto;
  • Non ascoltare l'avidità;
  • Cercare di risolvere i problemi dei consumatori e della società;
  • Elabora la tua strategia e allinea pianificazione ed esecuzione.

Ti è piaciuto questo riassunto del libro "Business Adventures"?

Lascia la tua opinione sul nostro riassunto "Business Adventures" di John Anthony Brooks! Il tuo feedback è molto importante per noi!

E, se vuoi acquistare il libro completo, fai clic sulla immagine sottostanti.

Libro 'Business Adventures'

Aggiungi ai preferiti
Aggiungi a leggere
Segna come letto
Create Account
Iscriviti gratis

E ricevi un riassunto settimanale dei best-sellers più venduti da leggere e ascoltare quando vuoi!