Contagioso - Jonah Berger

Contagioso - Jonah Berger

Comprendi in questo riassunto del libro “Contagioso: Perchè un'idea e un prodotto hanno successo e si diffondono” passo dopo passo per rendere i tuoi messaggi e prodotti più contagiosi e apprendi le tecniche necessarie per diffondere le tue idee tra le persone.

Troverete in questo riassunto del libro "Contagioso: Perchè un'idea e un prodotto hanno successo e si diffondono", dell'autore Jonah Berger, sei fattori cruciali che aiutano nella diffusione di informazioni, idee, storia o notizie tra le persone. Questi fattori sono: valuta sociale, trigger, emozioni, pubblico, valore pratico e storie.

Pertanto, in questo riepilogo, ti spiegheremo questi concetti, oltre a presentarti i principali suggerimenti per poter diffondere le tue idee e trasformarle in prodotti di successo.

Sei interessato e vuoi saperne di più su questo argomento? Vieni con noi e impara passo dopo passo a mettere le tue idee in uno stato di trasmissione sociale con il "passaparola" o, per meglio dire, "passaparola".

Sul libro "Contagioso: Perchè un'idea e un prodotto hanno successo e si diffondono"

"Contagioso: Perchè un'idea e un prodotto hanno successo e si diffondono", dall'inglese "Contagious: Why Things Catch On", è stato scritto da Jonah Berger e pubblicato nel 2013 da Simon & Schuster.

Nella sua opera di 257 pagine e sei capitoli, Jonah Berger illustra quanto siano popolari determinati prodotti, video, musica, notizie e idee e perché altri vengono ignorati dal pubblico.

Berger presenta quindi sei fattori fondamentali per diffondere un messaggio o vendere un prodotto.

Circa l'autore Jonah Berger

Jonah Berger è un professore di marketing presso la Wharton School dell'Università della Pennsylvania. Ha trascorso più di 15 anni a studiare come funziona l'influenza sociale e come guida prodotti e idee, essendo un esperto di passaparola, marketing virale e influenza sociale.

È anche autore di dozzine di articoli su riviste accademiche consultate per aziende Fortune 500 e il suo lavoro appare frequentemente sul New York Times. Inoltre, l'autore del bestseller è relatore e consulente per diverse aziende in diversi rami.

Per chi è questo libro?

Il libro di Jonah Berger "Contagioso: Perchè un'idea e un prodotto hanno successo e si diffondono" è per gli studenti e professionisti nel campo del marketing e della pubblicità che vogliono diventare esperti su come diffondere un messaggio o vendere prodotti.

Principali idee tratte dal libro "Contagioso: Perchè un'idea e un prodotto hanno successo e si diffondono"

  • Le persone acquistano prodotti e condividono idee che fanno una buona impressione su di loro;
  • È necessario creare trigger che mantengano informazioni e prodotti nella mente del consumatore;
  • Le persone sono più interessate alle idee che trasmettono qualche tipo di emozione, sia positiva che negativa;
  • Il modo migliore per pubblicizzare un prodotto e diffondere un'idea è renderlo pubblico e visibile alle persone;
  • Le persone sono interessate a prodotti e idee che possono condividere per aiutare gli altri;
  • Lo storytelling è un modo per trasmettere messaggi e diffondere idee che possono rimanere nei ricordi delle persone e suscitare il loro interesse.

In questo riassunto spiegheremo tutto sui sei fattori fondamentali per veicolare le tue idee e vendere i tuoi prodotti. Eccoci qui?

Panoramica: Fattore 1 - Valuta sociale

In "Contagioso: Perchè un'idea e un prodotto hanno successo e si diffondono", Jonah Berger afferma che ci sono sei principi che rendono un'idea virale o trasformano qualcosa in un prodotto di successo. Pertanto, in questa sezione presenteremo il primo fattore che motiva la riproduzione, la condivisione o l'imitazione di un'idea o la vendita di un prodotto.

Il primo fattore menzionato dall'autore è la moneta sociale. Le persone tendono a condividere cose che le fanno fare una buona impressione sugli altri. La voglia di condividere esperienze, storie e opinioni è uno dei motivi del grande successo dei social network.

Tuttavia, ciò che una persona dice influisce sull'opinione che gli altri hanno di lui. Quindi le persone commentano cose che lo rendono più interessante che noioso.

Così, proprio come il denaro viene utilizzato per acquistare prodotti e servizi, la moneta sociale viene utilizzata per ottenere buone impressioni con amici e familiari.

Moneta sociale come strategia di vendita

Secondo Jonah Berger in "Contagioso: Perchè un'idea e un prodotto hanno successo e si diffondono", le aziende e le organizzazioni devono incorporare la valuta sociale quando vendono i loro prodotti. Ci sono tre modi per farlo:

  1. Trovare la notabilità interna: creare qualcosa di unico, peculiare, sorprendente o nuovo. Pensa a come far risaltare il tuo prodotto o la tua idea sul mercato;
  2. Sfrutta le meccaniche di gioco: usa gli elementi di un gioco per creare qualcosa di divertente, interessante e attrarre il consumatore. In questo modo, manterrai le persone impegnate e vorrai sempre di più;
  3. Far sentire le persone privilegiate: l'esclusività di un prodotto genera il desiderio di acquistarlo. Se qualcosa deve essere segreto o limitato, le persone vorranno condividere le informazioni per fare una buona impressione.

Panoramica: Fattore 2 - Trigger

In "Contagioso", Jonah Berger spiega che i trigger sono stimoli che collegano idee e pensieri. Mantengono le idee e i prodotti aggiornati nella mente dei consumatori, facendoli parlare di loro.

Quando si progettano prodotti e idee che sono collegati alla vita di tutti i giorni, i trigger vengono attivati nella mente delle persone ogni volta che ricordano una situazione relativa al prodotto.

La ricerca mostra che le idee associate ai trigger possono aumentare la condivisione tra le persone del 15%. Pertanto, più persone parlano di un prodotto, maggiori sono le possibilità di acquistarlo. L'efficacia di un trigger è correlata alla frequenza con cui interagiamo con esso.

Ad esempio: caffè o cioccolata calda: le persone vedono e pensano al caffè ogni giorno, ma non mangiano cioccolata calda così spesso, quindi associarsi al caffè è più efficace.

In che modo i trigger influenzano il comportamento?

Alcuni pensieri sono più accessibili nella nostra mente di altri e idee e pensieri accessibili portano all'azione. Pertanto, in "Contagioso" Jonah Berger fornisce esempi di trigger che ci fanno collegare idee o ricordi a un prodotto.

Ad esempio, nel 1997, la "Mars Candy Company" ha notato un aumento delle vendite di barrette di cioccolato "Mars" (Marte, in italiano). Non avevano cambiato le loro campagne di marketing, ma le vendite erano in aumento.

Si è scoperto che durante lo stesso periodo la NASA stava organizzando una missione su Marte e, con le frequenti informazioni che presentavano la NASA e il pianeta, la notizia ha innescato l'idea del prodotto nelle menti delle persone, portando a un aumento delle vendite.

Panoramica: Fattore 3 - Emozione

Secondo Jonah Berger:

"Quando ci preoccupiamo, condividiamo".

Il contenuto che diventa popolare di solito suscita qualche tipo di emozione nelle persone, che finiscono per condividerlo con gli altri.

Le sensazioni suscitate dai contenuti emotivi possono essere positive o negative. Secondo il libro "Contagioso", Jonah Berger parla che gli aumenti delle tasse, il lancio di nuovi smartphone e le elezioni sono esempi di situazioni che evocano sentimenti positivi e negativi, che portano le persone a parlarne.

Concentrarsi sui sentimenti

La pubblicità tende a concentrarsi su informazioni e fatti. Tuttavia, questo spesso non è sufficiente. Pertanto, è necessario prestare attenzione alle emozioni e ai sentimenti.

Alcuni prodotti sembrano più interessanti e attraenti di altri perché portano un qualche tipo di emozione alle persone. Ad esempio, le persone sono più attratte dalle informazioni su cuccioli e bambini che dalle strategie finanziarie.

Tuttavia, in "Contagioso" Jonah Berger afferma che qualsiasi tipo di prodotto può motivare le emozioni. Per fare ciò, è necessario aggiungere emozioni ad alto impatto (come umore, eccitazione, rabbia o ansia) al tuo prodotto o alle informazioni che possono far condividere alle persone ciò che desideri.

Panoramica: Fattore 4 - Pubblico

Secondo il libro "Contagionso", Jonah Berger spiega che copiamo ciò che vediamo, cioè, se vediamo qualcuno che usa un determinato prodotto, lo vorremo anche noi. Pertanto, per diffondere un'idea o vendere un prodotto è necessario renderlo visibile.

Ci sono due fattori essenziali per rendere pubblico qualcosa:

  1. Il primo è l'annuncio stesso, il prodotto o l'idea che mostra l'uso di questo prodotto da parte di un utente. Ciò include i loghi sulle camicie; messaggio alla fine di un' e-mail inviata su iPhone ( "Inviato dal mio iPhone");
  2. Il secondo riguarda i resti che un prodotto o un'idea lascia dietro di sé dopo l'uso o l'acquisto, come gli adesivi "ho votato" dopo il voto, che rendono l'atto meno privato e ricordano anche agli altri di votare; magliette per la partecipazione ad eventi.

Panoramica: Fattore 5 - Valore pratico

Alla gente piace aiutare gli altri e mostrare interesse per i prodotti che fanno risparmiare tempo, denaro e migliorano la salute, ad esempio. Pertanto, quando le persone trovano tali caratteristiche in un'idea o in un prodotto, lo condivideranno.

Perciò, il valore pratico è legato alla condivisione di informazioni in grado di aiutare le persone in una determinata situazione.

Inoltre, un altro fattore che interferisce con il valore pratico è il modo in cui vengono esposte le offerte promozionali.

  • Se il valore di un prodotto è inferiore a US$ 100, gli sconti devono essere definiti in percentuale (gli sconti percentuali sembrano più vantaggiosi in articoli più economici, ad esempio: sconto del 15%);
  • Se è superiore a US$ 100, gli sconti devono comparire nel prezzo - in contanti - della merce (sconti nel valore della valuta richiamano maggiore attenzione in articoli più costosi, ad esempio: US$ 80 di sconto).

Panoramica: Fattore 6 - Storie

Secondo Jonah Berger in "Contagioso: Perchè un'idea e un prodotto hanno successo e si diffondono", le persone non solo condividono idee, ma raccontano anche storie.

Le narrazioni sono più interessanti dei fatti, quindi quando ascoltiamo una storia, prestiamo attenzione a ogni dettaglio di essa.

Le storie fanno risparmiare tempo e forniscono alle persone le informazioni di cui hanno bisogno in modo facile da ricordare. Inoltre, le storie sono un modo semplice e interessante per parlare di prodotti e idee.

Pertanto, le aziende e le organizzazioni devono trasformare i propri prodotti e idee, includendoli in storie che le persone vorrebbero raccontare. Per fare ciò, è necessario assicurarsi che il proprio messaggio venga trasmesso attraverso lo storytelling delle persone.

La storia raccontata dal brand Dove

In "Contagioso" Jonah Berger cita una pubblicità per il marchio di prodotti per la pelle Dove, in cui presentavano un video che mostrava l'aspetto irreale di modelli professionisti nelle pubblicità, mostrando il trucco, i prodotti per i capelli e il montaggio utilizzati per creare un annuncio "perfetto".

La storia è stata raccontata in pochi minuti, ma ha mostrato cose positive legate al marchio. Successivamente, Dove ha chiesto ai clienti di caricare video delle proprie storie che mostrano la loro bellezza naturale.

Sono state caricate migliaia di storie in video, che hanno generato milioni di visualizzazioni sugli annunci del marchio.

Cosa ne dicono gli altri autori?

In "Como Manipular & Persuadir Milhares de Pessoas", Ricardo Ventura spiega come comunicare meglio, sia nella vita professionale che in quella personale.

L'opera "Come Piacere agli Altri in 90 Secondi o Meno", Nicholas Boothman insegna come utilizzare il proprio corpo, il proprio linguaggio e il proprio atteggiamento per creare legami duraturi e convincere le persone. Il libro anche presenta diverse tecniche che ti permetteranno di vendere, condurre un colloquio e saper padroneggiare le situazioni.

Infine, nel libro "A Bíblia do Marketing Digital", di Cláudio Torres, illustra i concetti principali del mondo del marketing digitale e mostra come utilizzare internet per sfruttare il proprio business.

Ok, ma come posso applicare questo alla mia vita?

  • Creare un prodotto che faccia una buona impressione su chi lo utilizza;
  • È necessario mantenere i tuoi prodotti o idee nella mente del consumatore;
  • Creare prodotti che trasmettano un qualche tipo di emozione alle persone;
  • Trasmetti i tuoi messaggi attraverso storie che suscitano interesse pubblico.

Ti è piaciuto questo riassunto del libro "Contagioso: Perchè un'idea e un prodotto hanno successo e si diffondono"?

Non dimenticare di lasciare la tua opinione o suggerimento nei commenti. Il tuo feedback è molto importante! Inoltre, acquista l'edizione completa di questo libro cliccando sull'immagine sottostante:

Libro 'Contagioso: Perchè un'idea e un prodotto hanno successo e si diffondono'

Aggiungi ai preferiti
Aggiungi a leggere
Segna come letto
Create Account
Iscriviti gratis

E ricevi un riassunto settimanale dei best-sellers più venduti da leggere e ascoltare quando vuoi!