Designing World-Class E-learning - Roger C. Schank

Designing World-Class E-learning - Roger C. Schank

Scopri in questo riassunto del libro “Designing World-Class E-learning” di Roger C. Schank quali sono le basi dell'e-learning e impara a sviluppare un sistema basato sul concetto di "learning by doing".

Il mondo è cambiato. E anche i modi di insegnare e apprendere sono cambiati. Scopri in questo riassunto di "Designing World-Class E-learning", scritto per Roger C. Schank, come l'uso della tecnologia come metodo di apprendimento rivoluzionerà la tua azienda.

A differenza del modo tradizionale, l'educazione digitale ha la facilità di essere più economica e può essere diffusa a un numero significativo di utenti.

Inoltre, non si limita alle sole materie del grado scolastico, essendo possibile che chiunque, con qualsiasi tipo di conoscenza, possa condividerla.

Indipendentemente dalla tua nicchia, come la saldatura, le tecniche del biscotto o anche la formazione aziendale, qualsiasi settore può beneficiare di un buon corso, strutturato su come trasmettere le informazioni.

Sul libro "Designing-World Class E-Learning"

Nel libro "Designing World-Class E-Learning" (2002), l'autore Roger C. Schank descrive i segreti di un buon programma di e-learning.

Sottolinea l'uso della formazione digitale dei dipendenti all'interno di un'azienda, ma i suoi metodi funzionano anche in altre situazioni.

Roger C. Schank stabilisce il principio di base che fa funzionare l' e-learning: imparare facendo. Traccia metodi utilizzando scenari e simulazioni che consentono allo studente di mettere immediatamente in pratica le sue nuove idee.

Comprendi in questo riepilogo del libro "Designing World-Class E-Learning" come IBM, GE e Harvard Business School stanno avendo successo nell'era dell'e-learning.

Circa l'autore Roger Carl Schank

Roger C. Schank, Ph. D. , è un noto professore di informatica alla Carnegie Mellon University ed è il fondatore e presidente di Cognitive Arts, una società di sviluppo di e-learning.

Gestisce anche Schank Learning Consultants, è scrittore, relatore e inventore di nuovi strumenti di formazione multimediale.

Roger ha fondato l'Istituto per le scienze dell'apprendimento presso la Northwestern University e ha diretto il progetto di intelligenza artificiale alla Yale University. Tra le sue pubblicazioni più famose ci sono "Coloring Outside the Lines", "Dynamic Memory" e "Engines for Education".

Per chi è questo libro?

Come pratico manuale di istruzioni, il libro "Designing World-Class E-Learning" di Roger C. Schank è consigliato per i responsabili della formazione e dello sviluppo. E anche per chi vuole conoscere e imparare a costruire esperienze di e-learning.

Principali idee tratte dal libro "Designing World-Class E-Learning"

  • L' e-learning è più economico di altri modi per insegnare a più persone contemporaneamente, perché una volta creato il sistema, un numero qualsiasi di persone può imparare da esso;
  • Includere l'apprendimento attraverso la pratica, poiché è così che le persone imparano in modo naturale;
  • L'apprendimento è significativo quando aiuta le persone a raggiungere i propri obiettivi;
  • Il desiderio di imparare nasce dal processo di avere aspettative e non riuscire a raggiungerle; le persone imparano a correggere ciò che hanno fatto di sbagliato, in modo da poter raggiungere le proprie aspettative in futuro;
  • Non cercare di insegnare troppo, poiché gli studenti soffriranno di informazioni eccessive e non saranno in grado di imparare;
  • Dividi il contenuto in segmenti di conoscenza;
  • Non dipendere dall' abitudine di memorizzare, costringere i dipendenti a svolgere compiti;
  • Utilizza sondaggi e interviste per creare scenari realistici basati su ciò che le persone effettivamente fanno nella tua organizzazione;
  • Fornire formazione al momento opportuno, quando le persone ne hanno bisogno per fornire risultati;
  • Mantieni l'interesse dei tuoi studenti creando contenuti pertinenti, divertenti e pratici.

Panoramica: Concetto 1 - Il valore dell' e-learning

Per il libro "Designing World-Class E-Learning" di Roger C. Schank l' e-learning può essere efficiente, poco costoso e conveniente, poiché consente l'apprendimento in qualsiasi momento. È economico, poiché dopo che il programma di insegnamento è stato costruito, può essere consultato continuamente da un numero qualsiasi di studenti per un lungo periodo.

Imparare facendo è fondamentale, questo è il modo in cui gli esseri umani imparano e come funziona il processo di memorizzazione. Le persone imparano analizzando ciò che hanno fatto di giusto o sbagliato. È per questo motivo che una persona diventa più efficace in un ruolo man mano che acquisisce esperienza.

Lo svantaggio di imparare facendo è che può essere costoso e pericoloso. Quando chiami qualcuno inesperto per lavoro, possono verificarsi errori costosi, come ad esempio il danneggiamento di apparecchiature costose.

Pertanto, i programmi di formazione possono essere un'alternativa più conveniente.

Un allenamento solido si concentra sulla conoscenza di esperienze reali. I suoi principi di base sono:

  • Creare un' esperienza di apprendimento è accattivante;
  • Formulazione di situazioni simulate in cui gli studenti possono esercitarsi sul contenuto;
  • Uso dell'esperienza reale come guida, poiché gli esseri umani imparano di più dalla realtà;
  • Sviluppo di pratiche simili al lavoro che verrà svolto dallo studente.

Panoramica: Concetto 2 - Utilizzo del principio di imparare facendo

Imparare facendo funziona ed è così che i bambini imparano. Un bambino chiede un biscotto, ma se non lo chiede correttamente, non lo riceverà. Così, impara il modo giusto per chiedere. Questo principio di apprendimento di base può essere applicato in diversi settori della vita.

Dopotutto, nel libro "Designing World-Class E-Learning" di Roger C. Schank, la chiave per imparare qualsiasi cosa è avere un obiettivo, le persone vogliono imparare a raggiungere i propri obiettivi.

È importante che tu conosca le motivazioni dei tuoi dipendenti per creare buone esperienze di e-learning con un approccio pratico.

Poiché gli obiettivi dei dipendenti sono ancorati a migliori prestazioni lavorative e ai premi personali, finanziari e professionali di tale prestazione, utilizzare il programma di formazione per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi.

Inizialmente, gli studenti devono interiorizzare procedure che possono essere utilizzate per migliorare le loro prestazioni lavorative, il che significa che devono provare nuovi metodi e ricevere aiuto in caso di fallimento.

Inoltre, per ricordare una nuova tecnica, è necessario praticarla. L'apprendimento si basa sulle aspettative delle persone e persino sui loro fallimenti quando non soddisfano le loro aspettative.

Pertanto, quando sviluppi un programma di insegnamento, consenti agli studenti di vivere esperienze che possono essere correlate a esperienze passate, quindi offri opportunità di pratica, pratica e ulteriore pratica.

Questo tipo di approccio funziona perché l'apprendimento nella pratica insegna la conoscenza inconscia, mentre il metodo tradizionale insegna solo la conoscenza cosciente. La conoscenza inconscia è ciò che ti aiuta a svolgere un compito in modo naturale.

Per l'autore Roger C. Schank, anche i massimi dirigenti possono trarre vantaggio da questo tipo di formazione. Per lavorare, le persone devono essere motivate a imparare ed essere consapevoli che quella simulazione aiuterà.

Panoramica: Concetto 3 - I quattro passaggi per creare un metodo di e-learning efficace

  1. Inizia sviluppando una formazione per un lavoro che si basi su competenze definite e ripetibili, poiché queste sono le più ricettive da apprendere;
  2. Decidi la tua esigenza di formazione più importante. Trova un modello nella tua organizzazione che ha già fatto ciò che vuoi che gli altri imparino. Se nessuno ha mai svolto il lavoro, far funzionare il processo prima di tentare di attuare un programma di formazione;
  3. Trova i migliori esperti in materia nella tua azienda, persone che possono fornire le informazioni necessarie per il programma;
  4. Raccogli le storie dei dipendenti e usale per sviluppare simulazioni del mondo reale e diversi scenari. Quando gli studenti agiscono si esercitano nel prendere decisioni sull'azione.

Panoramica: Concetto 4 - Imparare dall'esperienza di altre aziende

Poiché un numero crescente di aziende ha utilizzato l' e-learning, le loro esperienze forniscono molte lezioni su cosa funziona e cosa no.

Ad esempio, IBM ha utilizzato il metodo GROW (definizione di obiettivi, valutazione della realtà, identificazione di opzioni e determinazione di cosa fare) per creare simulazioni che sarebbero state sperimentate dai dipendenti prima di partecipare a una lezione.

Nel libro "Designing World-Class E-Learning" di Roger C. Schank, per illustrare questi scenari, l'azienda ha utilizzato foto e una serie di opzioni pro e contro. Gli studenti possono fare delle scelte e poi verificare le conseguenze delle scelte fatte.

Alcuni punti da evidenziare per migliorare l'apprendimento:

  • Per mantenere gli studenti interessati, mostra come i contenuti difficili, come i prodotti finanziari complessi, possono essere applicati nelle situazioni del mondo reale;
  • Quando fornisci l'accesso alle risorse, come i materiali di ricerca necessari per la pianificazione, lascia che gli studenti decidano quanto ricercare, ma rendi i loro compiti più difficili se non fanno abbastanza ricerche;
  • Anche se disponi di informazioni concrete, come i risultati dei sondaggi, parla con quante più persone possibile all'interno dell'azienda per ascoltare le tue esperienze. Ciò consente di basare i propri scenari sulla cultura e sull'atmosfera della propria organizzazione;
  • Non rendere la tua formazione troppo completa. Non sovraccaricare i tirocinanti con troppe informazioni contemporaneamente;
  • Usa scenari in terza persona in cui l'apprendista consiglia qualcuno, in modo da non provocare reazioni negative, poiché i dipendenti pensano che non si troveranno mai in quella situazione.

Panoramica: Concetto 5 - Sviluppo di un potente sistema di e-learning

Un programma di e-learning deve essere adattato alla tua organizzazione. Segui questi principi del libro "Designing World-Class E-Learning" di Roger C. Schank:

  • Incorporare storie, simulazioni, obiettivi, pratiche, divertimento e fallimento;
  • Dai agli studenti l'opportunità di fallire e pensa al motivo per cui falliscono, mentre le persone imparano in questo modo. Quando le persone ripetono un comportamento di successo e non provano nulla di nuovo, non imparano nemmeno nulla;
  • Stimola emozioni e sentimenti attraverso simulazioni realistiche, poiché le persone tendono a ricordare meglio ciò che hanno vissuto di più. Non cercare di scrivere "false realtà" che non si verificheranno mai nella vita quotidiana dell'azienda;
  • Fornire una formazione adeguata quando le persone cercano davvero aiuto, in modo che siano motivate. Un buon momento è dopo che qualcuno ha fallito e ha bisogno di aiuto correttivo;
  • Lascia che l'apprendista insegni da solo, poiché le persone lo fanno naturalmente;
  • Non richiedere alle persone di memorizzare semplicemente fatti, procedure o elenchi di attività, poiché la memoria da sola non diventa un'abilità "appresa". Le persone devono agire in base a ciò che imparano, quindi aggiungi pratica al tuo programma;
  • Offri esperienze diverse che tengono conto di diversi stili di apprendimento. Ad esempio, ad alcune persone piace andare più in profondità senza spiegazioni, mentre ad altre piace spiegazioni dettagliate di ciò che accadrà;
  • Inizia ogni lezione con un gancio che fa desiderare al dipendente di imparare. Invece di iniziare con una presentazione lunga e noiosa di ciò che ci aspetta, inizia dando alle persone un'esperienza potente che evoca sentimenti e poi chiedi loro di fare qualcosa al riguardo.

Panoramica: Concetto 6 - Creazione del menu e sviluppo del corso

Per Roger C. Schank nel libro "Designing World-Class E-Learning" è necessario dividere il contenuto in varie abilità che i dipendenti useranno quotidianamente, come ricevere un reclamo o trattare con un cliente complicato.

Non cercare di insegnare solo principi generalizzati, le persone imparano attraverso esperienze e pratiche ripetute. Per definire le sezioni, raccogli i dati sugli obiettivi di coloro per i quali vuoi insegnare.

Cosa non sanno fare? Quali errori stanno facendo e perché?

Le risposte a queste domande dovrebbero essere utilizzate come base per la creazione del materiale e degli scenari. Seleziona immagini e descrizioni che illustrino abilità e azioni. Inoltre, crea esercizi basati su opzioni e attività che si verificano nella vita reale.

Fornire allo studente l'opportunità di correggere i propri errori, come scegliere una decisione migliore. Fornisci sempre un feedback spiegando perché un'azione non è corretta.

Chiedere allo studente di partecipare a diversi incontri con diversi collaboratori, decidendo come aiutare ciascuno di loro. Dopo ogni scelta, il manager può vedere le conseguenze che comporta se viene commesso un errore.

Mantieni i tuoi scenari il più reali possibile in modo che l'apprendimento sia significativo e possa offrire opportunità di pratica.

Cosa ne dicono gli altri autori?

Ed Catmull, autore del libro "Verso la Creatività e Oltre" consiglia: dare sempre più preferenza alle persone che alle idee, perché le persone creative creano buone idee, ma le buone idee possono essere distrutte da cattive squadre.

Nel libro "Partire Leggeri", l'autore Eric Ries afferma che la vera produttività di una startup si misura dalla ricerca sistematica delle cose giuste da fare. Nella lean startup, ogni prodotto, ogni caratteristica e ogni campagna pubblicitaria è intesa come un esperimento per ottenere un apprendimento validato.

A complemento dell'idea di e-learning dell'autore, Jeff Cobb, autore del libro "Leading the Learning Revolution", ha alcuni suggerimenti incredibili che possono essere applicati nella strutturazione del corso, creando un prodotto memorabile.

Ok, ma come posso applicare questo alla mia vita?

Dopo aver appreso i sei concetti spiegati sopra, diventa più facile comprendere e applicare i principi di un e-learning efficace. Per Roger C. Schank nel libro "Designing World-Class E-Learning", questo aiuta a evitare gli errori più comuni nella creazione di un sistema educativo digitale.

I vari concetti insegnati sopra ti aiuteranno a progettare un sistema di e-learning basato sul concetto di imparare facendo.

Inizia a registrare il tuo corso, anche se non è perfetto, e apporta miglioramenti in base alle necessità e al tempo. Il feedback degli studenti è sufficiente per migliorare diversi aspetti.

In questo modo, puoi iniziare a raccogliere fondi e successivamente puoi rilanciare una versione rivista e più completa.

Ti è piaciuto questo riassunto del libro "Designing World-Class E-Learning"?

Ti è piaciuto il riassunto del libro "Designing World-Class E-Learning" di Roger C. Schank? Lascia il tuo feedback, la tua opinione è molto importante per portare contenuti sempre migliori!

Per andare ancora più a fondo, puoi anche acquistare il libro completo cliccando sull'immagine sottostante:

Libro 'Designing World-Class E-learning'

Aggiungi ai preferiti
Aggiungi a leggere
Segna come letto
Create Account
Iscriviti gratis

E ricevi un riassunto settimanale dei best-sellers più venduti da leggere e ascoltare quando vuoi!