Intelligenza Emotiva - Daniel Goleman

Intelligenza Emotiva - Daniel Goleman

Impara in questo riassunto del libro “Intelligenza Emotiva” di Daniel Goleman l'importanza di comprendere le tue emozioni e parlarne, ottenendo così una maggiore produttività in diverse aree della tua vita.

Una società che attribuisce molta importanza alla capacità di fare calcoli rapidamente non si rende conto che c'è un fattore molto più grande che influenza le decisioni e la vita delle persone.

Ogni azione provoca una reazione, anche in noi stessi, sotto forma di sentimenti. Il problema è che non insegni a sviluppare le capacità cognitive nello stesso modo in cui insegni a sviluppare il pensiero rapido.

La conseguenza di ciò sono le persone che non possono capire emotivamente cosa sta succedendo nella loro testa e non possono parlarne. Si sentono persi, improduttivi, demotivati e sono molto più suscettibili a fare le scelte sbagliate.

L'intelligenza emotiva è essenziale per non essere ansiosi in ogni situazione che accade, per essere soddisfatti di noi stessi, per non avere problemi di comunicazione e per non cadere nell'identità di cui non vogliamo far parte.

Per questo Daniel Goleman, il "padre" dell'intelligenza emotiva, ci concede questo maestoso lavoro che ridefinisce cosa significa veramente essere intelligenti.

Non ti perderai questo, vero?

Sul libro "Intelligenza Emotiva"

"Intelligenza Emotiva" è un grande best-seller scritto da Daniel Goleman e pubblicato originariamente nel 1995. Quest'opera è stata la leva per il riconoscimento mondiale dell'autore, con oltre 5 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

In esso, Daniel parla di un tipo di intelligenza che molte persone ignorano, ma quello che non sanno è che saperla padroneggiare può influenzare positivamente le decisioni quotidiane, oltre ad aiutare a comprendere i propri tratti di personalità.

Il libro è diviso in cinque parti e ha sei appendici, che vanno dall'analisi della natura dell'intelligenza emotiva alle sue applicazioni e cosa fare per sviluppare l'intelligenza emotiva.

Circa l'autore Daniel Goleman

Daniel Goleman è conosciuto in tutto il mondo come il "padre" dell'intelligenza emotiva. Ha conseguito un dottorato di ricerca ad Harvard e attualmente detiene una cattedra presso l' American Association for the Advancement of Science (AAAS).

Ha ricevuto diversi premi, tra cui il Lifetime Achievement Award dall' American Psychological Association per il suo grande contributo alla storia della psicologia durante la sua carriera.

Oltre a "Intelligenza Emotivae", Daniel è l'autore di altri best-seller, come "Focus" e "Working with Emotional Intelligence".

Per chi è questo libro?

Leggere il libro "Intelligenza Emotiva" di Daniel Golemanè per tutti coloro che si sentono smarriti e non capiscono quello che provano e questo finisce per riflettere, in modo frustrante, in tutte le loro azioni quotidiane.

È consigliato anche ai genitori che non hanno prestato attenzione alle emozioni dei propri figli.

Principali idee tratte dal libro "Intelligenza Emotiva"

  • L'intelligenza razionale è presente nella maggior parte delle nostre decisioni, ma ciò che non sappiamo è che ce n'è una adiacente che agisce sulle nostre azioni forte come: intelligenza emotiva;
  • Le tonsille del cervello emotivo sono responsabili dei ricordi emotivi, ma anche dei dirottamenti emotivi;
  • Quando non sappiamo come affrontare l'intelligenza interpersonale, siamo più suscettibili a prendere decisioni sbagliate riguardo alla professione, alle relazioni, alle amicizie, ecc.;
  • Gli uomini, in generale, poiché non sono stati istruiti a parlare dei loro sentimenti, hanno una difficoltà molto maggiore a riprendersi dallo stress emotivo rispetto alle donne;
  • Comprendere l'intelligenza emotiva richiede la padronanza delle seguenti aree: autoconsapevolezza, autogestione, automotivazione, empatia e gestione esterna;
  • La psicoterapia è una valida alternativa che funge da tutorial emotivo per comprendere le proprie emozioni e lasciar andare i vecchi traumi;
  • I bambini che non sono istruiti a sviluppare l'intelligenza emotiva possono diventare adolescenti complessi o adulti con cattive abitudini o dipendenze.

Panoramica: "Il cervello emotivo"

L' Homo Sapiens ha usato la sua capacità cognitiva per fornire grandi progressi nella società. Prendiamo in considerazione l'intelligenza razionale nella maggior parte delle nostre decisioni. Ma quello che non sappiamo è che ce n'è uno adiacente che agisce sulle nostre azioni forte quanto la razionalità: l'intelligenza emotiva.

I nostri sentimenti sono presenti nel 100% della nostra quotidianità, dopotutto siamo soggetti alle emozioni. Generano impulsi che influenzano dai sensi del nostro corpo alle azioni intraprese.

Quando siamo arrabbiati, ad esempio, il sangue "bolle" tra le mani, il cuore accelera e tendiamo ad agire con molta più energia. Mentre la felicità provoca calma, gratitudine e una maggiore capacità di cooperazione.

Daniel Goleman nel libro "Intelligenza Emotiva" afferma che "la visione della natura umana che ignora il potere delle emozioni è, purtroppo, ristretta". Chi è dominato dalle emozioni, e non le domina - questo non significa agire come una macchina - può vedersi annullare facilmente la propria capacità cognitiva.

Dirottamenti emotivi

Ci sono quei momenti in cui agiamo su "impulso". Questi impulsi sono chiamati dall'autore di dirottamenti emotivi. La rete neurale prende il controllo e invia una risposta più rapida rispetto alla neocorteccia - il cervello pensante - a una situazione.

Questi rapimenti provengono dalle due tonsille, una in ciascun emisfero del cervello limbico. Quelle reazioni istantanee come ridere molto a uno scherzo o esaltarsi in una discussione sono esempi di dirottamenti emotivi. Non sei in grado di notare o controllare ciò che senti fino a quando il momento non passa.

D'altra parte, senza quelle tonsille, perderemmo la capacità di provare emozioni legate a oggetti, situazioni o anche persone. Fondamentalmente, il nostro sistema emotivo è capace di ricordi emotivi che definiscono se ci piace o meno una certa cosa, per esempio. Tali ricordi sono immagazzinati nelle tonsille.

L'autore Daniel Goleman afferma nel libro "Intelligenza Emotiva" che, in un certo senso, abbiamo due cervelli, due menti. E il modo migliore per affrontare i rapimenti e le decisioni sbagliate dal pensiero puramente logico è armonizzare le due parti. Ma prima, "dobbiamo capire cosa significa usare le emozioni in modo intelligente", dice.

Panoramica: "La natura dell'intelligenza emotiva"

Comprendere l'intelligenza emotiva consiste nel comprendere e padroneggiare le cinque seguenti abilità:

  1. Autoconsapevolezza: Riconoscere le proprie emozioni nel momento in cui si presentano;
  2. Autogestione: Saper affrontare le proprie emozioni;
  3. Auto-motivazione: Rimanere motivati è essenziale per essere più attenti ed essere più produttivi;
  4. Empatia: Riconoscere e comprendere le emozioni degli altri;
  5. Gestione esterna: Saper affrontare le emozioni degli altri.

Daniel cita Howard Gardner, uno psicologo della Harvard School of Education, per dire che non c'è intelligenza più importante dell'intelligenza interpersonale. Quando non sappiamo come affrontarlo, siamo molto più propensi a scegliere la professione sbagliata, o la persona sbagliata da sposare, per esempio.

Panoramica: "Intelligenza emotiva applicata"

Ti sei mai chiesto perché ci sono coppie che sembrano non andare mai d'accordo? Mentre una parte insiste nel parlare dei propri sentimenti, l'altra parte non è interessata a risolverli.

Secondo Goleman nel suo libro "Intelligenza Emotiva", c'è una grande differenza tra il modo in cui le emozioni vengono insegnate tra ragazzi e ragazze. Mentre le ragazze sono incoraggiate a parlare dei propri sentimenti, i ragazzi non lo sono.

Il risultato che abbiamo sono uomini che non sanno come esprimere i propri sentimenti in una relazione, mentre le donne sono fraintese. Di conseguenza, viene costruita una barriera con ogni discussione generata.

Ogni volta che questo accade, entrambe le parti sprofondano in una "palude" di stress emotivo. Gli uomini, poiché non capiscono quello che provano, hanno una difficoltà molto maggiore a riprendersi da questo stress rispetto alle donne.

In questo modo, le cose diventano sempre più difficili da risolvere, ed è qui che entrano in gioco i dirottamenti emotivi. Pensieri tossici e sentimenti di rimorso e rabbia finiscono per essere scontati sotto forma di espressioni di ricatto che non erano necessariamente ciò che intendevano.

Il modo giusto per affrontare

Ciò di cui parleremo qui non può essere applicato solo nei matrimoni, ma in qualsiasi rapporto interpersonale, anche all'interno di un'azienda.

Ad esempio, Daniel Goleman sottolinea nel libro "Intelligenza Emotiva" il fatto che i progressi dell' azienda sono fortemente influenzati dalla fluidità e dalla qualità dei feedback. "Senza feedback, - dice - le persone sono all'oscuro", non sapendo come migliorare le proprie prestazioni sul lavoro o in qualsiasi tipo di relazione.

Tuttavia, non motiverai una persona se usi parole dure. Per questo, l'autore cita Harry Levinson e il suo consiglio su come fare una critica:

  • Se non sei specifico, la persona non sarà sicura di cosa ha fatto di sbagliato;
  • Invece di limitarti a criticare, aiuta la persona a migliorare, fornendo una soluzione, per esempio;
  • La critica è più efficace quando viene pronunciata di persona;
  • Sii empatico e sii attento all'impatto che le tue parole possono avere sull'altra persona.

Tieni presente che un discorso ottimista è molto più vantaggioso delle parole pessimistiche. Invece di pensare che qualcuno non stia andando bene perché è incompetente, perché non fermarsi e analizzare dal punto di vista che quella persona potrebbe attraversare un momento difficile?

Le persone possono cambiare, ma non è così facile se non sono incoraggiate a farlo. Invece, possono essere scatenati sentimenti di rimorso e frustrazione e persino depressione.

Panoramica: "Finestre di opportunità"

Alcuni genitori allevano i loro figli senza tener conto dei sentimenti del bambino. A volte, ignorano i momenti di emozione per cercare di capire perché sta piangendo, ad esempio, oppure sanno cosa sta provando, ma non rispettano né si preoccupano.

È facile esemplificare: questi genitori possono essere costantemente rigidi e critici, oppure possono essere quelli che si aspettano che il bambino si risolva da solo. Il risultato di questo, dice Daniel Goleman, sono bambini che credono che a nessuno importi dei loro sentimenti.

E questo si riflette nella sua personalità e nelle decisioni per tutta la vita, come mancanza di fiducia in se stesso. Si sentono scoraggiati e risentiti, con difficoltà di comunicazione e possibili disturbi, incluso.

L'autore Daniel Goleman di "Intelligenza Emotiva" menziona la psicoterapia come un tutorial emotivo. La terapia consiste nel comprendere eventi passati per controllare lo stress post-traumatico innescato, rieducando il cervello emotivo.

Panoramica: "Alfabetizzazione emotiva"

I bambini che non sono istruiti a sviluppare l'intelligenza emotiva possono diventare adolescenti o adulti complessi. Tali problemi implicano sia insoddisfazione personale che il pericolo di influenzare chi ti circonda.

Queste persone possono innescare comportamenti specifici determinati da Daniel Goleman in quattro categorie presentate nel libro "Intelligenza Emotiva":

  1. Problemi sociali: È solo, demotivato, infelice e molto dipendente;
  2. Ansia e depressione: È pauroso, preoccupato, triste, pretende troppo da se stesso e non si sente amato dagli amici, dalla famiglia e da se stesso;
  3. Mancanza di concentrazione: È fantasioso, impulsivo, disperso, incapace di concentrarsi o rimuovere i problemi dalla sua testa;
  4. Delinquenza o aggressività: È alla disperata ricerca di attenzioni, disobbediente, bugiardo, esaltato, capriccioso e "insegue" guai.

Peggio ancora, questi comportamenti possono portare a cattive abitudini e malattie, come dipendenza, depressione, disturbi alimentari e violenza.

L'autore sostiene che i programmi di "alfabetizzazione emotiva" vengano applicati nelle scuole. Ciò è dovuto al fatto che è l'unico posto in grado di migliorare le capacità emotive e sociali di un bambino con il quale la famiglia ha lasciato qualcosa a desiderare.

Il libro "Intelligenza Emotiva" di Daniel Goleman ha un'appendice che commenta i risultati di un progetto applicato nelle scuole del nord della California. Gli studenti hanno dimostrato di essere:

  • Più responsabile;
  • Più assertivo;
  • Più utile e comprensivo;
  • Migliore nella risoluzione di conflitti e problemi.

Cosa ne dicono gli altri autori?

Mitch Anthony, in "Selling with Emotional Intelligence", parla ai professionisti delle vendite che desiderano utilizzare l'intelligenza emotiva per diventare più competitivi e a chiunque desideri assumersi la responsabilità delle proprie emozioni e combattere il pessimismo e lo stress.

Paula Marques e Ricardo Cayolla, da "A Era dos Super-Humanos", a loro volta, dicono che gli esseri umani prendono decisioni usando pochissimo in modo razionale, poiché sono emotivi e finiscono per essere guidati da impulsi.

Infine, nel libro "Osare in Grande", Brené Brown insegna come sviluppare una leadership coraggiosa per affrontare le incertezze, superare i problemi e rafforzare le emozioni!

Ok, ma come posso applicare questo alla mia vita?

Se ritieni di dover risolvere alcuni problemi emotivi, cerca uno psicoterapeuta o uno psicologo per istruirti a:

  • Riconosci e dai un nome alle tue emozioni;
  • Comprendi le cause di questi sentimenti;
  • Sii più positivo sulla vita e su te stesso;
  • Perdere l'ansia;
  • Vedere le situazioni da altre angolazioni;
  • Sii empatico;
  • Cooperare e aiutare gli altri; e
  • Risolvi i problemi interpersonali.

Ma sappi che deve venire anche da te! Per questo, devi uscire dalla tua testa, parlare di più delle tue emozioni ed essere sempre motivato a migliorare.

Ti è piaciuto questo riassunto del libro "Intelligenza Emotiva"?

Non dimenticare di votare il tuo riepilogo e commentare ciò che pensi nei commenti. La tua opinione è molto importante per noi per offrirti i migliori contenuti.

Inoltre, l'edizione completa è disponibile per l'acquisto presso il negozio Amazon. Clicca sull'immagine qui sotto e ottieni subito la tua copia:

Libro 'Intelligenza Emotiva'

Aggiungi ai preferiti
Aggiungi a leggere
Segna come letto
Create Account
Iscriviti gratis

E ricevi un riassunto settimanale dei best-sellers più venduti da leggere e ascoltare quando vuoi!