Tutti Comunicano Pochi si Connettono - John C. Maxwell

Tutti Comunicano Pochi si Connettono - John C. Maxwell

Scopri qui tutti i segreti del successo nell'impresa e come una comunicazione dinamica può portarti alla vittoria.

Sapevi che uno dei pilastri essenziali di un'azienda è la comunicazione efficace? John Maxwell spiega nel libro "Tutti Comunicano Pochi si Connettono" i passaggi necessari per creare contatti durature, aumentando la tua produttività.

In questo riassunto viene spiegato come comunicare vada oltre il solo parlare, mostrando l'importanza di quelle altre competenze necessarie.

E come ogni abilità, devi addestrarli a implementare nella tua vita quotidiana. In questo modo, le tue possibilità di persuadere e connetterti con le persone aumenteranno inevitabilmente.

Sei interessato a imparare questi strumenti di conversazione? Resta con noi in questo riassunto del libro di John Maxwell!

Sul libro "Tutti Comunicano Pochi si Connettono"

"Tutti Comunicano Pochi si Connettono" o "Everyone Communicates, Few Connect" (originale in inglese), scritto da John Maxwell. Si compone di 115 pagine, 2 parti e 10 ottimi capitoli in cui capirai l'importanza di una comunicazione diretta, persuasiva ed efficace nell'avanzamento di carriera di un individuo.

Circa l'autore John Maxwell

John Maxwell ha una laurea presso l' Ohio Christian University, un master presso l' Azusa Pacific University ed un dottorato presso il Fuller Theological Seminary.

È pastore, docente e autore di numerosi libri sull imprenditorialità e la leadership.

Inoltre, Maxwell è considerato il leader aziendale numero uno dall American Management Association e l'esperto di leadership più influente al mondo da Business Insider.

È autore di numerosi libri nel campo dell'imprenditorialità e della leadership, quali:

Per chi è questo libro?

Va indirizzato a i leader, relatori e manager insoddisfatti che hanno bisogno di imparare a connettersi in modo più dinamico e non hanno idea di come farlo. Questo libro è una guida al successo e un manuale per una comunicazione efficace.

Principali idee tratte dal libro "Tutti Comunicano Pochi si Connettono"

John Maxwell mette in evidenza i punti chiave che definiscono non solo un buon comunicatore, ma anche quelle persone che usano la comunicazione come chiave del successo nelle loro vite:

  • Una comunicazione efficace è il segreto del successo;
  • Sii influente: Connetti;
  • La facilità di comunicare con le persone riguarda la maturità;
  • La prossimità non riguarda solo le parole;
  • Energia e comunicazione devono andare di pari passo;
  • Trovare un terreno comune tra te e l'altro è fondamentale per una buona comunicazione;
  • Sfuggire alla "comunicazione del cimitero".

La comunicazione è essenziale

Un manager di successo deve imparare a connettersi. Inizialmente pensiamo che questo possa essere fatto attraverso un semplice dialogo. Ma connettere le persone va oltre.

Se ci fermiamo a pensare a qualche semplice esempio, possiamo subito immaginare una scena in cui, alla fine di un discorso, una persona non riesce a ricordare cosa ha detto l'altra.

Ma perché succede questo?

Perché le parole suonavano liberamente senza trovare un destinatario specifico. Comprendi che comunicazione e affinità devono andare di pari passo.

Ora rispondi: riesci a connetterti nell'ambiente in cui ti trovi?

Se la risposta è no, nessun problema. John Maxwell spiega che il networking non dipende dalla genetica o dall'ereditarietà dell'individuo.

Non è una cosa naturale, ma un'abilità che può essere plasmata nel tempo.

Come lo faccio?

Un leader deve avere la comunicazione come una delle sue caratteristiche fondamentali. Ma affinché il tuo modo di comunicare e connetterti sia letteralmente interconnesso, è necessario comprendere alcuni punti estremamente importanti, come ad esempio:

  • Anticonformismo: Non accettare la tua mancanza di prossimità con le persone come qualcosa del destino o qualcosa che fa parte della tua personalità è il primo passo per costruire una buona comunicazione;
  • Coraggio: È essenziale. Ma è fondamentale capire che il coraggio scollegato dalla connettività non avrà alcun effetto;
  • Comprendere l'importanza delle persone è fondamentale per iniziare a conoscere la connettività;
  • È importante aumentare il vocabolario di interazione, uscire da semplici parole e conoscere i dettagli reciproci. Cioè, essere interessanti è essenziale.

3 sfere di collegamento

Per esistere un contatto di successo è necessario distinguere le forme di comunicazione.

Il libro "Tutti Comunicano Pochi si Connettono" di John Maxwell insegna che quasi tutta la nostra comunicazione è nella sfera individuale. Poiché si tratta di una sfera ampia, occorre prestare attenzione a questa forma di interazione.

Cioè, essere meno egoisti a parole ed essere utili e reciproci sono alcuni modi efficaci per avvicinarsi.

In ambito collettivo, per il team di lavoro, ad esempio, deve essere un metodo di comunicazione "pari a pari".

Cioè, lodare, incoraggiare e celebrare i risultati raggiunti con il gruppo sono misure eccellenti per avere una buona interazione.

La sfera collettiva può essere al di là dell'ambiente di lavoro. Se sei un oratore, devi capire che l'approccio è diverso.

Un pubblico per rimanere concentrato ha bisogno di intrattenimento. Il linguaggio deve essere chiaro, facilmente accessibile, obiettivo e il pubblico deve sentirsi incluso nelle proprie parole.

L'eccitazione e l'apprezzamento dell'ascoltatore dovrebbero essere caratteristiche permanenti nel discorso di un buon comunicatore. Pensaci.

Altre forme di interazione

Una interazione efficiente va oltre le semplici parole, oltre il messaggio stesso.

La proiezione della voce influenza direttamente il modo in cui l'ascoltatore riceverà il discorso. L'entusiasmo impiegato è decisivo nella buona comunicazione con l'altro.

John Maxwell spiega che viene preso in considerazione anche il linguaggio del corpo. Il modo in cui ti comporti di fronte a qualcuno e le tue azioni attraverso un pubblico ti diranno se sei un buon comunicatore.

"Tutti Comunicano Pochi si Connettono" riporta anche che è scientificamente provato che il modo in cui l'altro vede l'oratore è preso molto più in considerazione che letteralmente le parole stesse.

Sii consapevole di questo.

Un buon consiglio per la comunicazione

  • Un buon leader deve mettere l'impronta digitale sulle parole;
  • Il vero discorso fa la differenza nella scala del successo;
  • La credibilità delle parole ha a che fare con la visione che disponi in esse;
  • E la visione deve essere tua;
  • Deve essere la tua verità, la tua opinione e la tua idea attraverso qualcosa;
  • Sii mediatore di buone idee, ma soprattutto sii al di là di una promessa, sii un esempio vivente di ciò che offri;
  • Connetti le persone a tuo favore;
  • Fai un discorso diretto.

Comunicazione ed energia

Comprendi che l'energia è vitale nella comunicazione.

John Maxwell spiega che più grande è il gruppo, più energia è necessaria per mantenere una buona comunicazione.

Una buona leadership ha bisogno di una buona comunicazione e, soprattutto, di una buona rete di contatti, ma perché queste caratteristiche siano strettamente interconnesse è necessario uno sforzo da parte del manager.

Pertanto, le tue batterie, siano esse mentali, fisiche, spirituali ed emotive, hanno bisogno di essere continuamente ricaricate per non disturbare le cose che dovresti fare.

Il punto in comune tra te e l'altro

Connettersi è un'abilità. Quando intendi comunicare con qualcuno, devi prima avere uno studio su quella persona.

È fondamentale che tu sia interessato a conoscerti.

Sia nella vita personale che professionale, lo scambio di esperienze richiede un minimo di coerenza nel discorso, e questo richiede alcuni fattori comuni.

Come attirare l'attenzione del mio pubblico?

Grandi leader, manager e comunicatori usano alcuni espedienti per catturare l'attenzione del loro pubblico. Tra questi, possiamo citare:

  • Relazioni: Impara ad avere un circolo influente. A volte ti imbatterai in situazioni in cui dovrai parlare a un pubblico nuovo o diverso a cui sei abituato. Per rendere la comunicazione più facile e confortevole per te, l'autore spiega che è interessante avere una raccomandazione precedente;
  • Percezione: Fai un discorso utile. Non accettare parole vuote o le persone non ti sentiranno. In genere, chiunque impieghi un po' di tempo per interagire vuole sapere cosa l'altro ha effettivamente da offrire. Aggiungere valore alla vita di qualcuno è fondamentale per chi vuole avere una interazione efficiente;
  • Successo: Avere una storia vincente. Riportare i risultati e dimostrare come è stato previsto porterà il pubblico completamente a proprio vantaggio;
  • Sacrifici: Raccontare la tua storia di successo è fondamentale per un buon discorso. John Maxwell spiega che le questioni relative al cambiamento degli standard di vita e, soprattutto, il modo in cui sei riuscito a mirare alla scala del successo sono alcuni dei fattori responsabili dell'attenzione pubblica.

Una interazione stimolante

La motivazione è responsabilità del leader. Ebbene, sappiamo quanto sia utile la motivazione nel portare risultati soddisfacenti nel minor tempo possibile, nel tenere unita la squadra e più entusiasta verso l'obiettivo comune.

Per John Maxwell, la motivazione è anche una forma stimolante di interazione. L'ispirazione è l'unione di sapere, vedere e sentire. Si chiama "Equazione dell'Ispirazione".

Equazione di ispirazione e ritorno al successo

Un buon manager deve prima di tutto essere un buon ascoltatore e una fonte di ispirazione per gli altri.

Costruire una squadra di successo richiede che il collettivo sia valutato e che tutte le opinioni dei membri del gruppo siano prese in considerazione. Per John Maxwell, le persone devono sapere quanto sono importanti.

Secondo John Maxwell, un'altra caratteristica essenziale di un buon leader è quella di poter mostrare la convinzione delle proprie idee.

I membri del team o il pubblico con cui stai parlando devono credere alla verità di ciò che viene detto, ma affinché ciò accada, deve prima venire da te.

Bisogna credere a quello di cui si sta parlando e di conseguenza questa credibilità verrà trasmessa anche all'altro.

Ma cosa hanno bisogno di sentire le persone?

Tre cose devono andare oltre il campo delle emozioni. Tra questi:

  1. La passione per quello che fai;
  2. Fiducia in quello che dici;
  3. La gratitudine che ti commuove.

Seguendo questi insegnamenti del libro di John Maxwell "Tutti Comunicano Pochi si Connettono" che hai acquisito, infatti, inizia la maratona di vittoria e successo nella tua vita!

Cosa ne dicono gli altri autori?

Nel libro "Transformando Networking em Negócios", l'autore Jorge Menezes mostra come i professionisti di successo abbiano imparato a costruire la propria carriera sulla base di una forte rete di relazioni personali e professionali.

In "Come Trattare gli Altri e Farseli Amici", Dale Carnegie parla di come i complimenti siano un modo per influenzare poiché una delle caratteristiche più forti del comportamento umano è il desiderio di essere apprezzato dagli altri. A tutti piace ricevere complimenti e sentire che stiamo facendo un buon lavoro.

Infine, secondo Robert Cialdini nel suo libro "Pre-Suasione", tutti usano l'influenza e ne sono un bersaglio. Spiega che i professionisti della persuasione sanno esattamente cosa vogliono e dove andare, quindi usano sei principi psicologici nel loro libro per raggiungere i loro obiettivi.

Ok, ma come posso applicare questo alla mia vita?

In molti modi, come ad esempio:

  • Sii consapevole degli errori e riparali: Un leader commette errori, ma un buon leader lo riconosce e cerca di risolverlo;
  • Sii sincero: Il vero leader vive il suo messaggio. Non diffondere bugie, racconta la tua storia esattamente così com'è;
  • Preoccupati per la base della squadra: Essere al top è fantastico, ma arrivare alle fondamenta è fondamentale;
  • Fuggi dalla monotonia: Non c'è niente di più scoraggiante che ascoltare un discorso al cimitero. Sii un entusiasta ovunque tu vada;
  • Valorizza ciò che gli altri hanno da offrire: un manager di successo impara dalla cultura di un altro;
  • Condividere valori e successo: Non essere egoista. Il segreto del successo sta anche nel condividere le vittorie.

Ti è piaciuto questo riassunto del libro "Tutti Comunicano Pochi si Connettono"?

Sei entusiasta di applicare tutte queste lezioni nella tua vita? Lascia il tuo feedback nei commenti. Così possiamo sempre offrire i migliori contenuti!

Inoltre, se sei interessato all'edizione completa del libro di John Maxwell, è disponibile per l'acquisto cliccando nell'immagine sottostante:

Libro 'Everyone Communicates, Few Connect'

Aggiungi ai preferiti
Aggiungi a leggere
Segna come letto
Create Account
Iscriviti gratis

E ricevi un riassunto settimanale dei best-sellers più venduti da leggere e ascoltare quando vuoi!