Influencer - Brittany Hennessy

Influencer - Brittany Hennessy

Nell'era dei social media, impara a creare il tuo marchio ed entra nel vasto e competitivo mercato digitale, gestendo e monetizzando con successo la tua influenza.

L'autrice Brittany Hennessy è responsabile dell'assunzione e della gestione di influencer digitali per promuovere i marchi digitali di Hearst e insegna, nel suo libro, "Influencer", cosa fare per costruire il tuo marchio personale e come diventare influencer.

Vai sul tuo feed Instagram e guardi i Digital Influencer che pubblicano foto di posti fantastici, vincono prodotti meravigliosi e pensano: "Perché qualcuno non potrebbe pagarmi anche per vivere questa vita"?

Gli influencer digitali, come suggerisce il nome, sono persone in grado di influenzare gli altri attraverso i social media. Sono responsabili della produzione di contenuti e del coinvolgimento del pubblico.

Ci stai?

Sul libro "Influencer"

Il lavoro "Influencer: Building Your Personal Brand in the Age of Social Media" (2018) è stato scritto da Brittany Hennessy e contiene 255 pagine. In esso, imparerai come costruire il tuo marchio personale sui social media come Instagram, Facebook, Youtube e Blog.

È un libro di facile lettura, contenente approfondimenti di influencer, aneddoti su "cosa non fare come influencer" e la visione dell'autore per la sua costruzione. Brittany ti mostra come diventare un produttore di contenuti da zero.

Circa l'autrice Brittany Hennessy

Brittany Hennessy si è laureata in giornalismo, è la prima Senior Director of Strategy for Influencers and Talent Partnerships presso Hearst Magazines Digital Media e co-fondatrice di Carbon.

Ha creato il blog "ChiChi212. com", considerato il miglior blog sulla vita notturna dalla rivista Paper ed è diventata un' influencer di Bacardi, Popchips, Svedka e Gap.

Per chi è questo libro?

"Influencer" è l'ideale per te che vuoi diventare un influencer digitale. È adatto anche a chi vuole saperne di più su come funziona questa professione e conoscere i social media.

Principali idee tratte dal libro "Influencer"

Tra i contenuti presentati nel libro, abbiamo raccolto le migliori strategie per farti diventare un vero Influencer:

  • Le aziende pagano gli influencer in base a due fattori: quanto costa il loro talento (o produzione) e le dimensioni e il coinvolgimento della loro rete (o distribuzione);
  • [Mi piace + commenti] / Follower (al momento del post) = Tasso di coinvolgimento;
  • Gli influencer devono essere pagati per l'importo che portano al marchio;
  • Commissione di distribuzione + Commissione talento = quanto dovresti addebitare per il posto;
  • Essere un influencer digitale non riguarda solo il numero dei tuoi follower, ma il modo in cui generi contenuti per aumentare e mantenere il tuo pubblico coinvolto;
  • La Bretagna propone un rapporto di 70/30 quando accetta le sponsorizzazioni, ovvero il 70% del suo contenuto deve essere organico e il 30% deve essere sponsorizzato.

Ora passiamo al contenuto!

Panoramica: Costruire la tua comunità

Il feed

Inizialmente, Brittany Hennessy suggerisce di scegliere un nome utente coerente. Inizia sottolineando che non è necessario avere un account su tutte le piattaforme, ma dovresti avere solo quelle su cui potrai gestire.

L'autore consiglia di avere un account sulle 4 piattaforme più grandi: Facebook, Instagram, Twitter e YouTube. Spiega i vantaggi di averne uno e cosa dovrebbe e non dovrebbe essere fatto in ognuno di essi.

Oltre a queste piattaforme, Brittany consiglia nel suo libro "Influencer" che hai un blog, in quanto è una piattaforma su cui puoi avere il controllo. Poiché, negli altri, il tuo profilo può essere cancellato in qualsiasi momento senza preavviso o vietarti di promuovere gli altri tuoi canali.

L'autore elenca 5 approfondimenti per chi vuole promuovere il proprio marchio personale:

"Se pubblicizzi un prodotto o un servizio che non è così buono, sappi come esprimerlo con attenzione, non far sapere al tuo pubblico che sei deluso";

  • Ma non essere neanche troppo positivo:

"Nel caso in cui intendi promuovere un buon prodotto o servizio, non esagerare dicendo: 'Questo è il miglior prodotto / servizio che abbia mai visto in vita mia!";

  • Vai al livello successivo:

"Se sei un makeup blogger, ovviamente pubblicherai foto di makeup. Tuttavia, devi produrre anche altri contenuti da pubblicare".

Il pubblico

Quando un influencer pubblica contenuti che coinvolgono sponsorizzazioni, i suoi follower lo vedono e ci credono. L'utilizzo degli influencer per la promozione di un prodotto o servizio sta crescendo sempre di più da quando gli inserzionisti vogliono avere accesso al proprio pubblico.

Gli inserzionisti non ti assumeranno per pubblicizzare i loro prodotti o servizi, se non generi influenza sulle persone, non pubblichi contenuti creativi e/o non hai un pubblico fedele.

Brittany Hennessy sottolinea che non ha bisogno di avere un enorme seguito per generare influenza, ma che userà 100.000 followers come guida.

Da zero a 2.499 followers

Prova i contenuti. Inizia facendo questo con l'aiuto della tua famiglia e dei tuoi amici, perché ti forniscono feedback e suggerimenti.

L'autore fornisce suggerimenti su come partecipare a gruppi di Facebook che affrontano il contenuto che stai testando e diffondilo.

Da 2.500 a 4.999 followers

In questa parte, Brittany consiglia di inserire hashtag nelle sue pubblicazioni per attirare estranei ai suoi contenuti. Raccomanda di utilizzare da 5 a 7 hashtag in ogni pubblicazione.

Da 5.000 a 9.999 followers

In questa fase, l'autrice Brittany Hennessy consiglia di seguire le pagine che offrono contenuti simili al tuo. Per questo, puoi trovarli tramite hashtag.

Un altro consiglio che ti dà è quello di seguire le pagine che hanno meno followers di te, poiché finiranno per seguirti per "non voler perdere un follower più influente". Brittany sottolinea che non si dovrebbero utilizzare servizi che utilizzano Mi piace/followers/commenti come mezzo di scambio.

Da 10.000 a 24.999 followers

A questo livello, il suggerimento è che inizi a seguire quello che fanno gli altri Influencer e continui a fare quello che stavi già facendo agli altri livelli.

Da 25.000 a 49.999 followers

Questa è la fase in cui inizi a connetterti con altri Influencer, poiché, con ciò, otterrai un nuovo pubblico, garantendo più follower. Sottolinea che dovresti esplorare la figura di altre persone, come i tuoi amici e/o familiari nelle tue pubblicazioni.

Da 50.000 a 100.000 followers

Ora sei pronto per iniziare a riunire i marchi in modo da poter fare pubblicità. Puoi farlo offrendoti di pubblicizzare un concorso a premi per il tuo prodotto/servizio di marca che sai che i tuoi followers apprezzeranno.

Ad esempio, se sei un influencer di trucchi, fai una selezione di tavolozze di trucco, poiché più importante che ottenere follower è mantenerle.

Brittany dà altri suggerimenti. Uno di questi è: se vedi commenti di haters nel tuo post, non devi aver paura di eliminarli e bloccare anche le persone.

Questo è meglio per la tua sanità mentale e per il pubblico che stai costruendo.

E sottolinea anche: non comprare followers e/o mi piace. Nel 2014, Instagram ha cancellato gli account falsi facendo perdere a molte persone migliaia di followers. Se succede di nuovo, la tua immagine non suonerà bene.

Panoramica: Creazione del tuo marchio

Spicca

In questa parte del libro "Influencer", Brittany Hennessy sottolinea che ci sono molti influencer e che, se vuoi lavorare per i migliori brand, devi distinguerti.

Per fare ciò, devi comprendere il coinvolgimento del tuo pubblico, possedere abilità speciali e produrre contenuti di alta qualità. Più ti distingui, maggiori sono le tue possibilità di essere assunto e ben pagato.

Innanzitutto, devi sapere quanto è coinvolto il tuo pubblico con i contenuti che produci.

L'autore afferma che il tasso di coinvolgimento per ogni post è calcolato come segue:

[Mi piace + commenti] / Followers (al momento del post) = Tasso di coinvolgimento

Una volta scoperto il tasso di coinvolgimento, dovresti provare a saperne di più sul profilo dei tuoi followers: qual è la loro età, sesso e posizione? Puoi verificarlo tramite Google Analytics, se la tua piattaforma è Youtube o blog.

Se la tua piattaforma è instagram, se il tuo profilo è commerciale, ti offre queste informazioni.

Con tutte le informazioni in mano, è tempo per te di dedicare il tuo tempo a imparare come posare per una foto, come parlare davanti alle telecamere e sviluppare altre abilità.

La stampa

Ogni volta che contatti qualcuno o il tuo nome appare nella posta in arrivo, la prima cosa che faranno è cercare il tuo nome su Google.

Pertanto, è essenziale che uno dei primi risultati di ricerca sia quello che ha un tuo contenuto ricco, contenente tutte le informazioni su di te che faranno desiderare al marchio di assumerti.

Panoramica: Monetizza la tua influenza

I soldi

Dopo aver creato contenuti ricchi e pubblicizzato il tuo nome, i marchi ti cercheranno per fare la loro campagna. In questo modo, ti faranno una proposta. Come scambiarlo? Quale prezzo dovresti addebitare?

Innanzitutto, devi rispondere a tutte le email contenenti proposte, anche se non ti interessano.

Brittany Hennessy dice che la formula per te per dare il tuo prezzo è:

Commissione di distribuzione + Commissione talento = quanto dovresti addebitare per il posto

La "commissione di distribuzione" è quanto costa essere visualizzato sul tuo profilo/canale. Si basa su 5 fattori:

  1. Quanti followers hai;
  2. Il tasso di coinvolgimento;
  3. La qualità dei suoi contenuti;
  4. Le tue capacità;
  5. Profilo del tuo pubblico.

La "quota del talento" è quanto ti costa produrre il contenuto. Questi costi provengono da:

  1. Il tuo fotografo o editor di foto;
  2. Il posto che hai pagato per produrre il contenuto;
  3. Gli acquisti che hai fatto, compresi i vestiti che hai dovuto acquistare per la campagna.

Quindi, devi prendere in considerazione quanto addebiti all'ora. Se stai scrivendo un post sul blog, producendo una sessione di foto/video, queste cose richiedono tempo e il tempo è denaro.

In ogni campagna, devi includere il tempo speso per:

  1. Negoziare con l'agente di colata (un'ora);
  2. Leggere il riepilogo della campagna e cercare l'inserzionista (due ore);
  3. Osservare e prenotare le posizioni (due ore);
  4. Creare pannelli per le riprese (due ore);
  5. Riprendi il contenuto (fino a 10 ore).

L'autore sottolinea che molti influencer fanno pagare una cifra molto alta e questo ci porta a una riflessione:

"Se domani spegnessimo internet, qualcuno saprebbe chi sei? Se la risposta è no, comportati come una persona normale. C'è un motivo per cui puoi fare acquisti senza essere attaccato ed è perché non sei così importante. È solo Internet".

Ma cosa succede se offrono prodotti o servizi in cambio del tuo lavoro? Vale la pena farlo? Brittany Hennessy ti consiglia di riflettere su 3 domande:

  1. È la compagnia dei tuoi sogni?
  2. Viaggerai?
  3. Ti promuoveranno? (Nel senso di "Possono condividere i tuoi contenuti con il loro pubblico?").

Qualsiasi altra opportunità che ti viene offerta con il prezzo più basso che addebiti, dovresti sempre considerare se vale la pena farlo, poiché può essere un ottimo modo per aumentare la tua rete.

Il contratto

Quando decidi di eseguire la campagna, dovresti prenderti un momento per analizzare attentamente ogni elemento che può contenere. L'autrice Brittany Hennessy sottolinea anche che non si dovrebbe mai firmare un contratto senza leggere.

L'agente

Ti starai chiedendo come il tuo influencer preferito registra tutte queste campagne mentre trova ancora il tempo per creare contenuti sorprendenti. La risposta breve è: non è così. Probabilmente ha una squadra di persone che lo aiutano.

Tuttavia, ci sono molte cose che un agente può fare che mettono a rischio la sua carriera. Quindi, è molto importante che tu scelga quello giusto. Brittany Hennessy porta nel suo libro "Influencer" alcuni suggerimenti che dovresti seguire se stai cercando un agente:

  • Guarda l'elenco completo dei clienti che ha;
  • Incontra il tuo agente nella vita reale;
  • Chiedere di parlare con altri clienti;
  • Chiedere di vedere il suo contratto;
  • Cerca la tua storia lavorativa.

Cosa ne dicono gli altri autori?

In "Le armi della persuasione", l'autore Robert Cialdini approfondisce l'idea di marketing personale, fornendo strumenti su come influenzare le persone con le sue idee, che, in una trattativa, è estremamente importante.

Pertanto, il libro si basa su 6 principi psicologici che inducono la decisione di acquisto del cliente a istruire i venditori e gli operatori di marketing a vincere un acquisto.

Nel libro "Launch", l'autore Jeff Walker presenta una guida su come vendere prodotti su internet, considerando tutte le sfide e le difficoltà di realizzare un marketing digitale efficiente.

Infine, il libro "Come Trattare gli Altri e Farseli Amici" porta una serie di insegnamenti su come distinguersi nelle relazioni personali.

Ok, ma come posso applicare questo alla mia vita?

Puoi utilizzare tutti i suggerimenti della Bretagna che sono stati esposti qui per iniziare a costruire il tuo marchio personale.

Ricorda cosa sottolinea l'autore: per attirare marchi forti e redditizi non è necessario avere migliaia di followers, ma devi avere un grande coinvolgimento con loro, produrre contenuti attraenti, avere abilità con foto/video, tra gli altri.

Ti è piaciuto questo riassunto del libro "Influencer"?

Allora, ti è piaciuto questo PocketBook? Lasciaci il tuo feedback! Per noi è molto importante fornire sempre i migliori contenuti!

Ah! E se vuoi approfondire l'argomento, puoi goderti e acquistare il libro cliccando sull'immagine qui sotto:

Libro 'Influencer'

Aggiungi ai preferiti
Aggiungi a leggere
Segna come letto
Create Account
Iscriviti gratis

E ricevi un riassunto settimanale dei best-sellers più venduti da leggere e ascoltare quando vuoi!