Tieni Duro! - Austin Kleon

Tieni Duro! - Austin Kleon

Scopri come affrontare l'Ostruzione creativa e mantenere attiva la creazione di idee, indipendentemente dalle circostanze.

Chi non ha mai avuto un'idea, l'ha sviluppata e improvvisamente ha avuto un blocco creativo e non poteva andare avanti?

Probabilmente è successo anche a voi, vero? Anche a noi!

I blocchi creativi sono comuni, ma non possiamo lasciare che questo influenzi la nostra creatività e produttività.

Per risolvere questo problema, questo riassunto del libro "Tieni Duro!" ti mostrerà come rimanere creativi di fronte alle sfide e, quindi, come arrivare a idee grandiose e produttive.

Sul libro "Tieni Duro!"

Pubblicato nel 2019, "Tieni Duro!" è un'opera che riflette su ciò che ci rende creativi e su come sviluppare nuove idee in tempi buoni e cattivi.

Attraverso le sue 201 pagine, il libro presenta in modo rilassato e con un linguaggio facile da leggere, le migliori pratiche per concentrarsi sul proprio sviluppo personale, con tattiche per fare brainstorming e dare ali alla creatività.

In questo riassunto, vi mostreremo i migliori consigli che l'autore presenta, mostrandovi come potete applicarli nella vostra vita ed essere più produttivi.

Circa l'autore Austin Kleon

Nato negli Stati Uniti, in Ohio, Austin Kleon ha lavorato come bibliotecario, web designer e copywriter.

Oggi, Kleon è un artista, scrittore e poeta, oltre che autore della trilogia illustrata di successo "Steal Like an Artist", "Show Your Work!" e "Tieni Duro!".

I suoi libri sono stati tradotti in più di venti lingue e sono apparsi su testate rinomate come il New York Times e il Wall Street Journal.

Per chi è questo libro?

Secondo Austin Kleon:

"Questo libro è una lista di cose che mi hanno aiutato. Inizialmente ho scritto per scrittori e artisti, ma credo che i principi si applichino a tutti coloro che cercano di condurre una vita produttiva e creativa, compresi imprenditori, insegnanti, studenti, pensionati e attivisti".

Principali idee tratte dal libro "Tieni Duro!"

Per anticipare ciò che ci aspetta, ecco le principali proposte dell'opera, sotto forma di frasi riassuntive:

  • Ogni giorno è un nuovo giorno, e dobbiamo creare abitudini per renderlo produttivo;
  • Avere uno spazio in cui ci si può staccare dal mondo favorisce la creatività;
  • L'attenzione trasforma l'ordinario in straordinario;
  • A volte cambiare idea fa bene al pensiero;
  • Molte buone idee si perdono nel passato;
  • Fare una passeggiata e un pisolino rende il tuo cervello più creativo;
  • La tua creatività ha dei cicli.

Vivere un giorno alla volta

Austin Kleon inizia il suo libro con l'esempio del film "Groundhog Day" per mostrare che se vogliamo essere creativi, dobbiamo capire che ogni giorno è un nuovo giorno e che dal momento in cui ci svegliamo, stiamo iniziando da zero.

Cioè, i nostri problemi di ieri non possono influenzare il nostro rendimento di oggi, così come i problemi di oggi non possono influenzare il domani.

Questa è precisamente la domanda che muove la trama di "Groundhog Day":

"Cosa faresti se fossi bloccato in un posto e ogni giorno fosse esattamente lo stesso, e niente di quello che hai fatto prima avesse importanza?"

Il libro "Tieni Duro!" afferma che anche noi dobbiamo rispondere a questa domanda, come la trama del film, e portare avanti la trama della nostra vita.

La nostra vita creativa parte da zero ogni giorno. Viviamo in questo ciclo in cui pensiamo, sviluppiamo e creiamo qualcosa e poi torniamo al punto di partenza.

Pertanto, è necessario stabilire una routine quotidiana, creare delle abitudini che permettano il vostro sviluppo creativo.

Ovviamente, ci saranno giorni buoni in cui sarete ispirati e giorni cattivi in cui la mente sembra non riuscire a staccarsi. Ma lo scopo della routine è proprio quello di aiutarvi a superare i giorni cattivi e ottenere i migliori risultati da essi.

Definire la routine è un processo individuale che dovete stabilire guardando le vostre giornate e cercando di rispondere a domande come queste:

  • "Come funziona il tuo calendario?"
  • "Hai del tempo libero?"
  • "Cosa può essere rimosso dal tuo calendario per avere più tempo?"
  • "Produci di più durante il giorno o di notte?"
  • "Hai rituali, superstizioni o metodi che ti rendono più creativo?"

Rispondere a queste domande è il punto di partenza per dare forma alla tua routine, e con questa ben definita avrai fatto un passo importante per essere più creativo.

Infine, comprendete che la vostra giornata è una pagina bianca, col tempo la riempirete e alla fine della giornata avrete completato la vostra pagina.

Avere la tua stagione creativa

Quindi cerchiamo di capire come costruire al meglio la tua stagione creativa e contribuire alle grandi idee?

Crediamo che non sia un mistero per nessuno che nel mondo di oggi siamo bombardati quotidianamente da "tonnellate" di informazioni.

Solo aprendo gli occhi al mattino la nostra testa comincia ad assorbire questa immensa quantità di dati, sia che si tratti di un telefono cellulare, di un computer, della televisione o di altri media. Il nostro cervello è sopraffatto dal numero di cose che lo attraversano.

Quindi, secondo Austin Kleon, per rimanere creativi, bisogna staccare la spina.

Questo è il concetto di stagione creativa. Si tratta di definire un luogo o un tempo in cui si può riposare la mente, isolarsi dal resto del mondo e concentrarsi sul lasciare fluire la creatività.

Il libro "Tieni Duro!" sottolinea che non è necessario che sia un luogo, può anche essere un momento in cui si può "pulire la casa", attivare la "modalità aereo" ed essere disconnessi per pensare di più e meglio.

Tutto questo accade perché il mondo digitale ci ha allontanato da tre elementi: Solitudine, incertezza e noia.

E per quanto questi possano sembrare cattivi, è lì che la nostra immaginazione può andare in luoghi inimmaginabili e la nostra mente può avere le idee migliori.

Presta attenzione e sii straordinario!

Come essere straordinari è il punto principale spiegato da Austin Kleon. Per essere creativi e avere un lavoro straordinario non è necessario avere una vita straordinaria.

Gli strumenti necessari per lo straordinario sono già nella tua vita quotidiana, devi solo prestare attenzione a tutto ciò che ti circonda.

Secondo Austin Kleon, questo perché è così che fanno gli artisti: Prestano attenzione al loro mondo e, alla fine di questo processo creativo, ci fanno prestare attenzione al nostro mondo.

Non preoccuparti di cambiare idea

Viviamo in un mondo in cui le persone hanno paura di cambiare idea, perché questo potrebbe mostrare un segno di debolezza.

Notiamo molto di questo nella classe politica, dove i politici evitano di cambiare idea per non apparire deboli ai loro avversari.

Ma le persone creative non possono essere chiuse in un obiettivo e devono essere disposte a cambiare idea se necessario.

Quindi, se state rafforzando un'idea e avete raggiunto un vicolo cieco dove non potete andare altrove, Austin Kleon dice di non aver paura di cambiare idea e prendere una nuova direzione.

A volte abbiamo bisogno di fare qualche passo indietro per andare avanti nel modo migliore.

Visitare il passato

Sempre parlando di blocchi creativi, dove l'idea non sembra uscire dal posto e non riesci a stimolare la tua creatività, Austin Kleon porta una tecnica che può aiutarti a rompere questa barriera: visitare il passato.

Dice che le persone sono tutte preoccupate del futuro e di ciò che è nuovo, quindi vengono fuori con idee simili.

Detto questo, Kleon suggerisce di cercare i morti, dato che hanno molto da dire e sono eccellenti ascoltatori. Ma come?

Parlare di cercare i morti si riferisce a cercare le loro opere e i loro pensieri. Gli esseri umani vagano sul pianeta Terra da migliaia di anni e la loro conoscenza è stata accumulata nel corso dei secoli.

Il punto sollevato dall'autore è precisamente che, nel desiderio di cose nuove, le cose vecchie che sono utili quanto le nuove cadono nell'oblio.

Quindi, se avete problemi a portare avanti la vostra idea, non esitate a visitare i pensieri e le idee del passato attraverso vecchi libri, per esempio.

In conclusione, il libro "Tieni Duro!" dà alcuni consigli su come affrontare quando non si riesce ad avere un'idea:

  • Scegli un'idea che non ti piace; qualcosa che si fa ma che credi possa essere "distrutta" e fatta meglio;
  • Trova l'idea opposta che tutti hanno dimenticato o addirittura usato ma che è stata messa da parte, e fai risorgere quell'idea;
  • In questo modo avrai innovato semplicemente visitando il passato e migliorando così il processo.

Aria fresca per chiarire le idee

Molte volte, quando pensiamo a nuove idee e innovazioni, la nostra testa diventa un turbine di idee, sia buone che cattive. È qui che entra in gioco l'aria fresca, per rinfrescare le idee e far riparare la mente.

Lo stesso autore Austin Kleon fa uso di questa abitudine e dice che le sue migliori idee sono il risultato delle sue passeggiate mattutine con la moglie e i figli.

Quindi, per stimolare il tuo cervello ed essere più creativo, non rimanere chiuso nella tua stanza, cammina per lunghi tratti, da solo, con un amico o con un cane. Vi assicuriamo che le vostre idee fluiranno naturalmente (e nella pausa, è ancora possibile bruciare qualche caloria).

Altri consigli importanti

Vai con l'azione!

Immaginate un bambino che disegna. Quando disegnano, la matita attraversa il foglio, fino in fondo, un adulto lo guarda e pensa che quel disegno non ha alcun senso.

Quando finiscono di disegnare, possiamo chiedere che cos'è e probabilmente sentiremo una risposta nello stile seguente: "Ho disegnato un cane alato a 8 zampe che sconfigge una formica atomica con le corna".

Questo può non avere molto senso per noi, ma questo è perché i bambini, per quanto fertili nella loro immaginazione, non pensano e pianificano come sarà il disegno finale: semplicemente disegnano e si divertono ogni secondo del processo.

Un processo creativo non può essere diverso. Austin Kleon consiglia di concentrarsi sulla realizzazione e sullo sviluppo della propria idea, di concentrarsi sull' azione!

Fallo come un bambino: Divertiti, gioca e così le tue idee fluiranno, dato che la creatività tende ad evolversi e nuove idee emergono mentre ci stiamo divertendo.

Organizzati

L'organizzazione è essenziale, e si tratta di organizzazione sia fisica che mentale.

Facciamo un esercizio per visualizzare meglio. Ricordate la stagione creativa? In essa, dovresti tenere solo ciò che ti aiuterà a sfruttare la tua creatività.

Per esempio, un ambiente disordinato con un eccesso di oggetti inutili non contribuisce alla vostra produttività.

È quindi importante organizzare il proprio spazio fisico avendo a disposizione gli strumenti di sviluppo necessari e sbarazzarsi di ciò che non serve.

Naturalmente, ogni persona ha le proprie preferenze, quindi il libro "Tieni Duro!" dice di capire le vostre e organizzare il vostro spazio a modo vostro.

Ma non stiamo parlando solo di organizzazione fisica. Anche essere organizzati mentalmente è molto importante.

Abbiamo già detto che fare una passeggiata e prendere un po' d'aria fresca fa bene, ma a questo punto, l'autore Austin Kleon ha un'altra tattica: fare un pisolino. Sì! Fare un pisolino aiuta a organizzare il cervello e a tornare con più energia per essere creativi.

Comprendi i tuoi cicli

Durante l'anno, un albero passa attraverso quattro stagioni e quattro fasi del suo sviluppo.

Secondo Austin Kleon, la creatività non è diversa. Il nostro processo creativo passa attraverso momenti di fioritura e momenti in cui le foglie cadranno.

Allora devi capire il tuo ciclo, i tuoi schemi, e sapere quali sono i momenti brutti che stanno arrivando e quelli in cui devi avere pazienza per andare avanti fino a quando arriva la primavera della tua creatività.

Cosa dicono gli altri autori?

Parlando un po' di più sulla creatività, Ed Catmull, l'autore di "Verso la Creatività e Oltre" consiglia: Dare sempre più preferenza alle persone che alle idee, perché le persone creative creano buone idee, ma le buone idee possono essere distrutte da cattive squadre.

Nel libro "Atomic Habits", James Clear afferma che i grandi cambiamenti sono fatti da piccoli miglioramenti. E quando Austin Kleon parla di vivere un giorno alla volta, creando abitudini e stabilendo una routine, parla dei grandi cambiamenti che porterà alla vostra vita creativa.

In "Il Potere delle Abitudini", Charles Duhigg schiarisce che, sebbene il processo di cambiamento delle abitudini sia semplice da spiegare, non significa che sia facile da eseguire. Non è difficile suggerire che il fumo, l'alcolismo e il mangiare compulsivo possono essere risolti senza sforzo. Tuttavia, il vero cambiamento richiede dedizione e autocomprensione di ciò che stimola la vostra abitudine.

Ok, ma come posso applicare questo alla mia vita?

Ora che siamo arrivati alla fine del libro "Tieni Duro!" di Austin Kleon, abbiamo tutti i consigli per rimanere creativi godendo dei giorni buoni e superando quelli cattivi. Ma qui puoi trovarne altri:

  • Vivi un giorno alla volta;
  • Avere la tua stazione creativa dove la tua immaginazione può essere usata al massimo;
  • Mettete il vostro telefono in modalità aereo, essere aperti e senza interruzioni è essenziale;
  • Osserva come i bambini giocano e si divertono, e adotta questo metodo per te stesso;
  • Fai una lunga passeggiata;
  • Sii consapevole di ciò che accade intorno a te;
  • Hai avuto un blocco creativo? Non abbiate paura di ricorrere al passato.

Seguendo questi passi, siamo sicuri che diventerai una persona sempre più creativa e innovativa.

Ti è piaciuto questo riassunto del libro "Tieni Duro!"?

Ti è piaciuta questa lettura? Lascia il tuo feedback, perché è molto importante per noi offrire contenuti migliori.

E se vuoi capire tutti i dettagli del libro di Austin Kleon, è disponibile per l'acquisto. Basta cliccare sull'immagine qui sotto:

Libro 'Tieni duro!'

Aggiungi ai preferiti
Aggiungi a leggere
Segna come letto
Create Account
Iscriviti gratis

E ricevi un riassunto settimanale dei best-sellers più venduti da leggere e ascoltare quando vuoi!