Ponto de Inflexão - Flávio Augusto

Ponto de Inflexão - Flávio Augusto

Hai mai smesso di riflettere su decisioni che possono cambiare la tua vita?

Prendere decisioni è parte della nostra vita, dal momento in cui ci svegliamo fino al momento in cui andiamo a dormire. Queste decisioni possono essere le più semplici, bere acqua o succo di frutta, indossare una maglietta rossa o nera, mangiare uova o pane e burro.

Secondo Flávio, prendiamo migliaia di decisioni ogni giorno. Tuttavia, alcune di esse non sono decisioni di routine. Alcune sono decisioni particolari. Le decisioni che hanno il potere di cambiare la direzione della sceneggiatura della nostra vita. Io li chiamo punti di inflessione.

È un concetto matematico ma lo useremo per illustrare perfettamente i momenti della nostra vita che potrebbero prendere direzioni opposte a seconda delle nostre scelte.

La sfida è sapere quando ti trovi in un "punto di inflessione" e identificarlo. "Sono in un 'punto di inflessione', come dovrei comportarmi?". Come capisco se una decisione è un punto di inflessione nella mia vita? Questo libro propone la risposta a questa domanda.

Sul libro "Ponto de Inflexão"

"Ponto de Inflexão", pubblicato nel 2019, scritto da Flávio Augusto da Silva, è un libro in cui l'autore racconta quali decisioni sono state in grado di cambiare completamente il corso della sua vita. Queste decisioni sono chiamate da Flávio "punti di inflessione".

Il libro ha 208 pagine distribuite in dieci capitoli, ognuno dei quali rappresenta i "punti di inflessione" attraverso i quali Flávio è passato. L'obiettivo dell'autore, con questo libro, è fornire strumenti per prendere decisioni nei nostri "punti di inflessione".

Circa l'autore Flávio Augusto

Flávio Augusto da Silva, brasiliano, nato nel 1972 nella città di Rio de Janeiro, è un imprenditore e scrittore, fondatore di Wise Up, proprietario dell' Orlando City Soccer Club e presidente di T-BDH Capital.

Flávio ha trascorso gran parte della propria infanzia e adolescenza a studiare in una scuola pubblica del suo quartiere. A 19 anni iniziò a lavorare nel dipartimento commerciale di una scuola inglese e, quattro anni dopo, fondò Wise Up.

Nel 2013, la società è stata acquistata da Abril Educação per BRL 877 milioni. Nello stesso anno egli ha acquistato l'Orlando City Soccer Club che, attualmente, è una tra le 10 squadre di maggior valore in America.

Per chi è questo libro?

Cosa fare di fronte a un "punto di inflessione"? Molte persone non si rendono conto del momento in cui si trovano di fronte a qualcosa che cambierà le loro vite e finiranno per scegliere per comodità, non per coscienza, di seguire il flusso.

È importante notare che non fare ciò che la maggior parte delle persone fa, non significa rimanere indietro. Potrebbe significare che l'altro percorso ci porterebbe dove il percorso convenzionale non può portarci, ovvero sulla strada del successo.

"Pertanto, è fondamentale capire che, nella vita, non c'è un solo modo per raggiungere noi stessi. Ci sono innumerevoli possibilità che possono portarci ben oltre ciò che immaginiamo."

Questo lavoro è per le persone che non hanno scelto il percorso della maggior parte della gente. Per coloro che vogliono imparare a identificare un "punto di flessione" e sapere quale decisione prendere nel momento in cui arriva. Oppure, per coloro che sono nella direzione opposta a quella che potrebbe portare più significato alle loro vite.

Principali idee tratte dal libro "Ponto de Inflexão"

  • I nostri risultati sono frutto delle nostre decisioni. Essere consapevoli di questo porta un senso di responsabilità nelle nostre vite. Ci porta la certezza che cambiare il gioco è nelle nostre mani;
  • Non siamo obbligati a seguire le decisioni che la maggioranza delle persone prende. Non dobbiamo prendere decisioni basate su ciò che le altre persone si aspettano da noi. Non abbiamo solo le opzioni che ci sono state presentate;
  • Festeggia una vittoria, celebra un successo, ma sappi che non sono assoluti. Impara dai tuoi errori e, proprio come una vittoria e un successo, non sono assoluti. Queste cose vanno tutte di pari passo.

La rottura

In questo capitolo del libro "Ponto de Inflexão", Flávio Augusto describe gli eventi che lo hanno portato ad aprire la sua prima compagnia. "Mi sono innamorato di Luciana e avevo bisogno di soldi per portarla fuori a mangiare il gelato, quali erano le mie alternative?"

  • Chiedere i soldi a mio padre;
  • Chiedere a lei di pagare il conto;
  • Smettere di uscire con lei;
  • Rompere l'inerzia e guadagnare soldi vendendo un prodotto.

Nella scelta della quarta opzione, Flávio Augusto scoprì presto di aver sviluppato un' abilità nelle vendite. Presto cominciò a pensare:

"Come fa qualcuno a passare tutto il giorno a lavorare in un'azienda per guadagnare uno stipendio, alla fine del mese, pieno di trattenute, se si può guadagnare di più dalla semplice vendita di orologi?".

Con questo pensiero in mente, Flávio decise di fare un ulteriore passo verso l'imprenditorialità: lavorare come venditore in una scuola inglese.

Lavorando in questa compagnia si rese conto che poteva anticipare i suoi piani di sposare Luciana, ottenendo l'indipendenza finanziaria. Ciò sarebbe stato possibile rispettando gli "obiettivi molto aggressivi" di questa scuola inglese.

Nel prendere la decisione di lasciare il college per investire ancora di più nel suo futuro di imprenditore, Flávio stava creando, anche senza saperlo, un "punto di inflessione". Questo punto avrebbe dato origine alla società che, in seguito, sarebbe stata conosciuta come Wise Up. Ma questo sarà chiarito in seguito.

"Ho perso 7000 dollari al mese"

Dopo alcuni anni di lavoro dedicati al 100% all'area commerciale di quell'azienda, l'autore iniziò a prestare attenzione a come funzionava l'area operativa. Notò che il numero di studenti che rimaneva era molto basso, ovvero che pochi studenti terminavano i corsi.

Poi, Flávio scoprì che la qualità del prodotto presentava gravi carenze. Da quel momento rimase impigliato in un conflitto etico perché, per lui, era essenziale credere nella qualità del prodotto che stava vendendo.

Comprese queste cose, aveva davanti a sé tre possibilità:

  1. Ignorare il problema della qualità del prodotto e continuare a lavorare in quell'azienda, guadagnando 7000 dollari al mese;
  2. Continuare un altro anno in azienda e accumulare il capitale per iniziare un nuovo progetto ma ciò avrebbe indebolito la sua leadership in quanto sarebbe stata senza convinzione;
  3. Mettere tutto in ballo e iniziare una nuova attività anche senza avere il capitale necessario.

All'apice della sua carriera professionale ad alte performance e dopo aver guadagnato molta credibilità, Flávio Augusto decise di aprire una nuova attività. Fu il momento in cui creò Wise Up. Lui dice che:

"Il tempismo era perfetto, per me, per creare un punto di inflessione. La mancanza di capitale che mi aspettava sarebbe stato un rischio molto più piccolo, che ero disposto a correre. Nei dodici mesi successivi, c'erano più di 1100 iscrizioni e una seconda filiale venne aperta a San Paolo al nono mese dell'esistenza della compagnia".

"Ha detto no a BRL 200 milioni"

Flávio attraversò delle difficoltà con Wise Up. La società andò quasi in bancarotta. Egli trascorse otto mesi in Australia per dimostrare che la società non aveva bisogno della sua presenza per andare avanti, ma fallì nel processo.

Nel 2008, questi ostacoli erano già stati superati. La crescita della società accelerò e il Brasile cominciò ad attrarre investimenti internazionali.

Fu in questo momento che Carlos Wizard ha contattato Flávio Augusto. Hanno programmato un incontro presso la sede di Wise Up per discutere un nuovo progetto proposto da Wizard. Lui dice che:

"Flávio, qui in questa stanza c'è una ricchezza che non possiamo vedere, ma è qui: si chiama 'valore', 'equità'. Questo è ciò che vale la tua azienda. In quanto imprenditori, siamo sempre alla ricerca di elevati margini di profitto, ma spesso, quando comprendiamo l'equità, possiamo avere accesso a maggiori ricchezze che non sempre realizziamo...".

Flávio scosse la testa, non sapendo cosa volesse dire. Aferma Flávio Augusto:

"In realtà, mi stava dando una lezione, che, al momento, non ho capito molto bene, ma è stato l'innesco affinché io avessi la comprensione profonda e pratica di cui avevo bisogno in quel momento, su quale fosse questo tipo di ricchezza che era nell'aria a cui si riferiva: equità".

Wizard ha detto a Flávio di organizzare un incontro con Charles, suo figlio, nel caso in cui fosse stato interessato a proseguire la conversazione e l'incontro avvenne tre settimane dopo. E in quel tempo Flávio ricercò il significato di questa ricchezza, l'equità.

Il giorno dell'incontro, Flávio non andò per il sottile: "Charles, andiamo dritti al punto? Che cosa vuoi?" Charles gli propose di vendere Wise Up per 200 milioni. Flávio Augusto, fino a quel momento, all'età di 36 anni, aveva accumulato 15 milioni.

Cosa avrebbero rappresentato quei 200 milioni per Flávio Augusto?

"Nel 2008, con un CDI di circa il 12% all'anno, avrebbe significato guadagnare 24 milioni all'anno, senza correre alcun rischio e senza alcuno sforzo".

Flávio avrebbe avuto un mese per pensare alla risposta. Vendere o non vendere la società in quel momento? E, alla fine, decise di rifiutare la proposta di Charles.

Wise Up, nel frattempo, era cresciuto molto e Charles non si era mai arreso e continuò a fare proposte di 500, 700 milioni fino ad arrivare ad offrire 900 nel 2012.

Flávio Augusto afferma che:

"Quello era un punto di inflessione che sfidava la mia percezione del tempo e, nell'affrontare ogni singola decisione, qualunque essa fosse, avrei potuto perdere il tram della mia vita."

E completa questa affermazione dicendo: Qual è il momento migliore per prendere e il momento migliore per lasciare?. Questa domanda nasconde i segreti tra il successo e il fallimento di una vita. Nel 2013, WiseUp è stato venduto per 877 milioni ad Abril Educação.

Cosa ne dicono gli altri autori?

Jim Collins in "O Meglio o Niente" mostra il risultato della sua ricerca, che ha identificato le aziende che hanno ottenuto un successo duraturo dopo anni di scarse prestazioni e hanno isolato i fattori che differenziano queste aziende dai loro concorrenti.

Da questo, è stato sviluppato un modello per far risaltare un'azienda mediana nel suo mercato.

Jeff Walker nel suo lavoro, "Launch", fornisce una guida per le persone che vogliono avviare un'attività digitale. Ciò include gli imprenditori che già possiedono un'azienda e vogliono aumentare i loro profitti, così come le persone che stanno iniziando da zero.

Inoltre, può aiutare chiunque abbia bisogno di creare un piano di marketing solido ed efficiente.

Possiamo anche citare il libro "Leading the Learning Revolution" dell' expert di e-learning Jeff Cobb. Descrive come vendere prodotti e servizi di istruzione online, come utilizzare una varietà di strumenti Web per condurre ricerche di mercato e come vendere praticamente qualsiasi prodotto o servizio su Internet.

Ok, ma come posso applicare questo alla mia vita?

Il fatto che prendiamo molte decisioni nella nostra vita può minare la nostra capacità di pensare fuori dagli schemi. Invece di essere noi ad avere un ruolo guida nelle nostre vite, lasciamo che la vita ci guidi.

Secondo Flávio, "quando non riusciamo a identificare il 'punto di inflessione', corriamo il rischio di perdere il tram della vita e di restare indietro". Pertanto, identificare un punto di inflessione nel momento in cui si verifica è estremamente importante.

Per fare ciò, guarda i "punti di inflessione" che hai già superato, e anche quelli di altre persone. Dopotutto, questo è il contributo principale del lavoro di Flávio.

Ti è piaciuto questo riassunto del libro "Ponto de Inflexão"?

Dicci cosa pensi dell'opera di Flávio Augusto da Silva, "Ponto de Inflexão"! Lascia il tuo feedback! In questo modo, possiamo sempre offrire a te i migliori contenuti!

Aggiungi ai preferiti
Aggiungi a leggere
Segna come letto
Create Account
Iscriviti gratis

E ricevi un riassunto settimanale dei best-sellers più venduti da leggere e ascoltare quando vuoi!