I Segreti della Mente Milionaria - T. Harv Eker

I Segreti della Mente Milionaria - T. Harv Eker

Impara come diventare ricco cambiando il tuo concetto di denaro e adottando le abitudini delle persone di successo.

Perché alcune persone sembrano fare soldi facilmente e altre devono lavorare sodo per raggiungere questa impresa?

In questo riassunto del libro "I Segreti della Mente Milionaria" vedrei che la risposta si trova nel "modello di denaro", credenze che ognuno di noi porta nella sua mente subconscia e che dettano alcuni dei nostri comportamenti.

Sei interessato a scoprire questi segreti? Allora, andiamo!

Sul libro "I Segreti Della Mente Milionaria"

Il libro di enorme successo dell'autore T. Harv Eker, "I Segreti della Mente Milionaria" o "Secrets of the Millionaire Mind" (titolo originale in inglese) insegna al lettore come diventare ricco avendo la mentalità e le abitudini delle persone ricche.

L'autore divide il libro in due parti. Nella prima parte: "Il tuo modello di denaro", T. Harv Eker discute come il modo in cui siamo stati condizionati nell'infanzia in relazione al denaro influenza le azioni che facciamo oggi. Inoltre, Eker insegna come modificare le credenze che bloccano l'individuo a diventare una persona ricca.

Nella seconda parte del libro: "I file della ricchezza", vengono presentati 17 modi di pensare e di agire che differenziano una persona con mentalità ricca da una persona con mentalità povera. Inoltre, T. Harv Eker suggerisce diversi esercizi pratici per cambiare la vostra vita finanziaria.

Circa l'autore T. Harv Eker

Il milionario T. Harv Eker è un oratore motivazionale ed imprenditore. Attualmente è presidente di Peak Potentials Training, una società di personal training di successo negli Stati Uniti e in Canada. Questa compagnia tiene corsi sui concetti della mente milionaria.

In soli due anni e mezzo ha aperto la sua attività ed è diventato milionario. Eker diffonde le sue conoscenze sul successo finanziario nei suoi seminari "Millionaire Mind Intensive".

Per chi è questo libro?

Il libro "I Segreti della Mente Milionaria" è adatto a tutti coloro che vogliono diventare ricchi cambiando la loro mentalità e acquisendo le abitudini delle persone ricche.

Principali idee tratte dal libro "I Segreti della Mente Milionaria"

  • L'unico modo per guadagnare ciò che meriti veramente è lavorare in base ai risultati e non al tempo speso;
  • La maggior parte delle persone dovrebbe essere un lavoratore autonomo (part-time o a tempo pieno). Dal momento che la stragrande maggioranza dei milionari ha la propria attività e si è arricchita in questo modo;
  • Ciò che misura la ricchezza di una persona è il suo valore netto e non il suo reddito, come molti credono;
  • Se una persona ha la capacità di gestire il proprio denaro, avrà successo finanziario;
  • Comprate immobili il più presto possibile;
  • Non c'è modo di essere finanziariamente liberi senza avere un reddito passivo;
  • Impegnatevi a crescere - impegnatevi sui temi: denaro, affari, sviluppo personale;
  • Non lasciare che la paura ti limiti.

Il tuo modello di denaro

Nella prima parte del libro "I Segreti della Mente Milionaria", T. Harv Eker spiega come ognuno di noi è stato educato e finisce per avere il suo "modello di denaro".

E che questo modello si crea attraverso il "Processo di Manifestazione" che ha il seguente ragionamento: i pensieri portano ad avere sentimenti, questi portano alle nostre azioni e infine le azioni producono risultati.

Questo modello di denaro è stato creato da quando eravate bambini. Il modo in cui siete stati programmati a pensare e ad agire riguardo al denaro. Ma come è avvenuto questo condizionamento? T. Harv Eker riferisce che si è verificato attraverso 3 modi principali:

1. Programmazione verbale: "quello che hai sentito da bambino".

In questa parte, T. Harv Eker ci mostra come ciò che abbiamo sentito sul denaro in passato si riflette nei nostri pensieri, influenzando così come ci sentiamo e come ci comportiamo.

2. Esempio: "quello che hai visto quando eri un bambino"

Il secondo modo che riflette il modo in cui siete stati condizionati viene dagli esempi che avete visto quando eravate bambini.

T. Harv Eker spiega che se il bambino ha provato rabbia per la povertà, finisce per ribellarsi e fare qualsiasi cosa per ottenere la ricchezza. Tuttavia, la maggior parte non si sente felice. Poiché questa ricchezza è il frutto di un cattivo sentimento, in questo caso la rabbia.

In questo modo, l'autore sottolinea che la ricchezza non ti porterà la felicità se è il frutto di cattivi sentimenti come la rabbia, la paura o il bisogno di autoaffermazione.

3. Episodi specifici: "quali esperienze hai avuto da bambino"

L'ultimo modo che fa parte della tua programmazione riguarda le esperienze con il denaro che hai avuto da bambino.

Per dissociarsi da questi tre modi che sono responsabili della vostra programmazione odierna, l'autore insegna che dovete prima riflettere su ciò che avete sentito, visto e quali esperienze avete avuto da bambini in relazione al denaro.

Con questo, dovreste analizzare se stanno avendo qualche effetto sulla vostra attuale vita finanziaria. E infine, rendetevi conto che si riferiscono all'apprendimento passato e che potete cambiare.

Gli archivi della ricchezza

Nella seconda parte, T. Harv Eker spiega i diciassette archivi della ricchezza che sono i modi di pensare e di agire che distinguono i ricchi dai poveri.

Archivio della ricchezza #1: "Le persone ricche credono nella seguente idea: 'Creo nella mia vita'"

Le persone ricche credono di poter prendere il controllo del loro successo finanziario in quanto si assumono la responsabilità di ciò che accade nella vita.

Tuttavia, le persone che non sviluppano questa mentalità si mettono nel ruolo di vittima, cioè incolpano gli altri, giustificano e/o vivono lamentandosi delle cose brutte che accadono nella loro vita.

T. Harv Eker sottolinea anche la frase "ciò su cui ci concentriamo si espande", cioè, quando ci concentriamo sulle cose negative che stanno accadendo, attiriamo queste cose brutte ancora di più.

Archivio della ricchezza #2: "Le persone ricche entrano nel gioco dei soldi per vincere"

Le persone di piccole dimensioni si preoccupano della loro sicurezza e sopravvivenza, non di guadagnare una grande fortuna, secondo T. Harv Eker. Completamente diverso dalle persone ricche, che hanno la preoccupazione di vincere.

Archivio della ricchezza #3: "Le persone ricche si impegnano ad essere ricche"

Il terzo modo dice che le persone ricche corrono dei rischi per fare fortuna. Tuttavia, la gente comune vorrebbe solo diventare ricca, ma non fa alcuno sforzo o sacrificio per farlo accadere.

Archivio della ricchezza #4: "I ricchi pensano in grande"

Sottolineando ancora una volta che le persone ricche prendono dei rischi per fare la loro fortuna, T. Harv Eker completa dicendo che pensano e agiscono in grande, usano i loro talenti nella loro vita personale e professionale.

Archivio della ricchezza #5: "Le persone ricche si concentrano sulle opportunità"

Di fronte a una sfida, le persone ricche la guardano perché la vedono come un' opportunità. Tuttavia, i poveri credono di dover essere preparati o sapere tutto (il che è praticamente impossibile) per poterlo affrontare.

Archivio della ricchezza #6: "Le persone ricche ammirano altre persone ricche e di successo"

Le persone dalla mentalità ristretta non sopportano il successo degli altri. T. Harv Eker spiega che le persone ricche, d'altra parte, ammirano e si entusiasmano per le conquiste delle persone di successo.

Archivio della ricchezza #7: "Le persone ricche cercano la compagnia di persone ricche e di successo"

Le persone ricche imitano le persone ricche e di successo perché le vedono come una fonte di ispirazione.

Inoltre preferiscono essere nella loro azienda perché possono vibrare con il loro successo ed estrarre le loro specifiche strategie di successo.

Archivio della ricchezza #8: "Ai ricchi piace promuovere se stessi"

Quelli con una mentalità ricca conoscono il loro valore e vedono la necessità di auto-promuoversi, poiché credono di poter offrire qualcosa di veramente utile alla persona e possono diventare ricchi.

La gente comune, d'altra parte, non può apprezzare questa autopromozione e nemmeno le vendite.

Archivio della ricchezza #9: "I ricchi sono più grandi dei loro problemi"

Credendo che siete più grandi dei vostri problemi e che potete gestirli, assumete un nuovo modo di pensare come una persona ricca.

Quelli che pensano in piccolo, secondo T. Harv Eker, invece, fanno di tutto per evitare di affrontare i loro problemi.

Archivio della ricchezza #10: "Le persone ricche sono eccellenti acquirenti"

Le persone ricche sono "ottimi acquirenti" perché credono di meritare ciò che ricevono, sia attraverso un complimento che attraverso le opportunità che si presentano nella loro vita.

Tuttavia, le persone che non sviluppano questa mentalità credono di non essere degne di nulla.

Archivio della ricchezza #11: "Le persone ricche preferiscono essere remunerate per i loro risultati"

Le persone ricche preferiscono essere pagate per i loro risultati. T. Harv Eker dice che questo può essere garantito se si avvia la propria attività, si lavora su commissione o si riceve una percentuale dei profitti, delle entrate o delle quote aziendali, per esempio.

Tuttavia, le persone povere preferiscono essere pagate per il tempo trascorso a fare una particolare attività.

Archivio della ricchezza #12: "Le persone ricche pensano: 'Posso avere entrambe le cose'"

Quelli con una mentalità da ricchi credono di poter avere due cose allo stesso tempo. Per esempio, che può avere successo a livello professionale ed essere in grado di divertirsi.

Tuttavia, T. Harv Eker parla che quelli che pensano in piccolo credono che si possa avere solo una cosa o l'altra.

Archivio della ricchezza #13: "Le persone ricche si concentrano sul loro valore netto"

Il valore netto è la somma di tutto ciò che una persona possiede meno ciò che deve. Per, T. Harv Eker che si concentra su di esso sono le persone ricche. Mentre gli altri si concentrano sul reddito.

T. Harv Eker sottolinea che per concentrarsi sul valore netto, è necessario aumentare i risparmi ed il reddito, aumentare il rendimento dei propri investimenti e diminuire le spese personali.

Con questo, si dovrebbe creare una dichiarazione di esso, monitorarlo e rivederlo trimestralmente.

Archivio della ricchezza #14: "Le persone ricche gestiscono bene i loro soldi"

In questa parte del libro "I Segreti della Mente Milionaria", T. Harv Eker afferma che l'altro fattore che distingue le persone ricche dagli altri è il fatto che sanno come gestire il loro denaro.

Per essere in grado di gestire il denaro, T. Harv Eker suggerisce che:

  • Apri un "Conto di Libertà Finanziaria" e deposita il 10% del denaro che ricevi (detratto dalle tasse). Questo denaro dovrebbe essere usato solo per investire e/o comprare o creare flussi di reddito passivo;
  • Apri il "Conto del divertimento" e deposita il 10% del vostro reddito. Questo denaro è destinato a te per spendere in qualsiasi cosa tu voglia, alla fine di ogni mese dovresti lasciare questo conto "azzerato", perché questo ti farà "sentire ricco".

Metti il resto del tuo reddito in altri quattro conti:

  1. 10% al "Conto risparmio spese a lungo termine";
  2. 10% al "Conto educazione finanziaria"
  3. 50% al "Conto di necessità basica";
  4. 10% per il "Conto di dotazione".

Archivio della ricchezza #15: "Le persone ricche mettono i loro soldi a lavorare duro per loro"

Le persone ricche credono che lavorare duramente per i soldi sia un modo temporaneo e che possono guadagnare passivamente, cioè senza lavorare. In questo modo, diventerete "finanziariamente liberi".

Ma come guadagnare soldi passivamente? Questo può essere fatto attraverso guadagni da investimenti (azioni, fondi d'investimento, ecc.) o da guadagni commerciali (affitto di immobili, royalties, franchising di marchi, ecc.)

Tuttavia, secondo T. Harv, le persone che pensano in piccolo spendono tutti i soldi che ricevono e credono di dover sempre lavorare sodo, e non che questo modo sia un modo temporaneo.

Archivio della ricchezza #16: "Le persone ricche agiscono nonostante la paura"

Una delle più grandi caratteristiche che distinguono le persone ricche dagli altri, per T. Harv Eker, è che le prime agiscono nonostante il dubbio e la paura del denaro, mentre le seconde lasciano che questi sentimenti siano più forti di loro.

Archivio della ricchezza #17: "Le persone ricche imparano e si migliorano continuamente"

L'ultimo modo di pensare come una persona ricca dice che le persone con questa mentalità sono ricettive al nuovo apprendimento, vogliono sempre crescere sia nella sfera personale che in quella professionale.

Tuttavia, le persone dalla mentalità ristretta diventano stagnanti perché credono di "sapere già tutto". E, inoltre, non ammettono i loro errori e non imparano da essi.

Cosa ne dicono gli altri autori?

Per Robert Kiyosaki, autore del best-seller "Padre Ricco, Padre Povero", il viaggio per diventare ricchi dovrebbe iniziare il più presto possibile, e consiste nel valutare le proprie finanze, creare obiettivi personali e cercare le conoscenze necessarie per raggiungere i propri obiettivi.

Paulo Vieira, autore del libro "Fator de Enriquecimento" dice che il viaggio verso l'arricchimento è fatto di picchi e valli, essere preparati e disposti a non fermarsi a metà strada. Ricorda che il "non arrendersi" è ciò che ti renderà milionario. Assicuratevi di avere una mentalità di successo, di essere in grado di vedere le avversità e andare avanti, facendo ciò che deve essere fatto.

Infine, per l'autore di "Pensa e Arricchisce Te Stesso", Napoleon Hill, il primo passo per diventare ricchi è avere un forte desiderio di essere ricchi. Può sembrare semplice, vero? Ma quel desiderio deve essere un vero "sangue negli occhi" e possedere una buona dose di persistenza.

Ok, ma come posso applicare questo nella mia vita?

Usa i concetti che hai imparato qui per migliorare il tuo modo di vedere le questioni finanziarie. Usateli per fare nuove scelte, prendere nuove decisioni per ottenere risultati diversi.

Rifletti su ognuno di essi, sia i tre modi principali in cui hanno interferito con il tuo condizionamento ( "Programmazione verbale", "Esempi", "Episodi specifici") sia i principi che distinguono una persona ricca di mente da una povera di mente. Come sono presenti nella tua vita? Cosa si può fare per cambiarli?

Nel suo libro, T. Harv Eker fornisce suggerimenti per esercizi per praticare ciascuno dei principi e acquisire così una nuova mentalità.

Ti è piaciuto questo riassunto del libro "I Segreti della Mente Milionaria"?

Cosa pensi del libro "I Segreti della Mente Milionaria"? Lascia il tuo feedback, è molto importante per noi!

Se volete acquistare questo fantastico lavoro, basta cliccare sull'immagine qui sotto:

Libro 'I Segreti Della Mente Millionaria'

Aggiungi ai preferiti
Aggiungi a leggere
Segna come letto
Create Account
Iscriviti gratis

E ricevi un riassunto settimanale dei best-sellers più venduti da leggere e ascoltare quando vuoi!