Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario - Joel Greenblatt

Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario - Joel Greenblatt

Comprendi qui tutti i segreti della redditività dei migliori business e la formula magica seguita dai più grandi investitori del mondo di tutti i tempi.

Se sei un imprenditore ma non gestisci bene il mercato azionario, o sei un azionista ma non gestisci i tuoi investimenti, allora il libro "Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario", scritto dal famoso autore Joel Greenblatt, è stato fatto per te.

Molte volte ciò che manca davvero per riuscire a salire la scala del successo è una quantità sufficiente di informazioni che possono arricchire il nostro apprendimento e portarci a prendere decisioni migliori su ciò che vogliamo veramente.

Capite qui quali sono i punti chiave che ti insegneranno a fare soldi e ti porteranno ad essere un investitore di successo.

Andiamo?

Sul libro "Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario”

Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario” (traduzione italiana) o "The Little Book That Still Beats the Market" (2010, nella versione inglesa), dell'autore Joel Greenblatt, è una guida agli investimenti.

Originariamente pubblicato nel 2006, Joel fornisce una versione aggiornata del libro con una nuova introduzione e tecniche finanziarie per battere il mercato ed espandere le tue abilità di trading.

L'opera è considerata uno dei più grandi bestseller del New York Times, oltre ad essere salutata dal Wall Street Journal e dal Financial Times, come "il miglior libro sull'argomento da anni".

Chi è Joel Greenblatt?

Joel Greenblatt si è laureato alla University of Pennsylvania Business School. Riferimento nel mondo degli affari, Joel è l'autore di diverse opere volte al successo degli investimenti e incentrate sul mercato azionario.

È professore alla Columbia Business School, scrittore e investitore americano. Inoltre, è ex presidente di ATK e fondatore di Gotham Funds.

Perchè leggere “Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario”

"Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario" è raccomandato agli imprenditori e agli investitori che vogliono rimuovere tutti i loro dubbi sull'universo azionario, su come battere il mercato ed espandere le loro capacità di business.

Quali sono i punti principali di  "Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario”

  • Risparmiare denaro richiede disciplina;
  • Per fare soldi, hai bisogno di abilità;
  • Il potere delle occasioni quando si comprano azioni;
  • Il ritorno finanziario non è una questione di fortuna;
  • Gli investimenti richiedono tempo;
  • Sai come identificare le medie del mercato?
  • La formula magica non funziona negli anni consecutivi;
  • Il mercato ha un comportamento variabile.

Diventare ricchi richiede determinazione

Quando vogliamo ottenere qualcosa di grande nella nostra vita, abbiamo bisogno di dosi costanti di determinazione, vero?

Quindi, non potrebbe essere diverso quando si diventa ricchi.

La persona che vuole cambiare il modello di vita, raggiungere obiettivi e vivere una vita stabile e di successo deve insistere.

Vale l'idea del risparmio per chi vuole arricchirsi. Risparmiare non significa solo risparmiare denaro ma, soprattutto, gestire i proprio soldi con saggezza. Questo significa evitare spese, sprechi, acquisti superflui e non necessari.

È evidente che tutti conoscono i propri bisogni, ma è anche un dato di fatto che tutti sappiamo dove stiamo andando male in termini finanziari.

Desideriamo la ricchezza, ma non possiamo tornare a casa senza portare qualcosa di nostro. Vogliamo soldi, ma ogni giorno mangiamo al ristorante. Vogliamo arricchirci, ma consumiamo sempre prodotti alla moda.

Come spiega Joel Greenblatt nel suo libro "Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario", forse quello che ci manca è una dose di organizzazione e determinazione se, appunto, abbiamo la maratona di arricchimento come uno degli obiettivi della nostra vita .

Ma capisci che non solo il risparmio di denaro vive un individuo di successo; è necessario un investimento.

Ora, rispondi: analizzi i rendimenti del titolo in cui investi? Sono titoli di buone aziende della borsa valori? Hai titoli azionari con eccellenti ritorni o hedge fund?

I segreti dell'investimento

Joel Greenblatt dice che le azioni sono pezzi di un'azienda.

È molto importante tenere a mente il concetto di azioni prima di iniziare qualsiasi investimento.

Le azioni ci danno il diritto di proprietà su una società, in misura maggiore o minore, a seconda dell'importo delle azioni acquistate. Ma affinché questa sia un'avventura di successo, è importante avere le informazioni giuste per fare una buona scelta.

Inizialmente, è importante che l'investitore sia consapevole delle sue emozioni. Sappiamo quanto le nostre emozioni possono incoraggiare il processo decisional ostacolando la scelta consapevole.

Sai cosa fare per poter individuare i migliori investimenti?

Occhi sul mercato

È necessario capire che il mercato azionario è variabile. Secondo il libro, sapere come schivare del "Signore. Market" è fondamentale.

Succede che si è spesso messi alla prova su quale decisione prendere. In ogni momento ci saranno inviti a vendere e comprare le tue azioni e sta a te sapere come analizzare l'affare migliore.

Comprendete che in alcuni giorni ti sarà offerto un valore più alto di quello reale e a volte ti sarà offerto un valore molto più basso. È in questo periodo che si dovrei valutare la redditività dell'acquisto e della vendita delle azioni.

Ci vuole sagacia per riconoscere e sapere come scavare per le buone aziende a prezzi inferiore al business.

Questo è il vero affare: quello del mercato azionario.

La definizione dei parametri

Il segreto è semplice: vendere azioni quando il prezzo è sopra e comprare quando è sotto.

Come fare? Ebbene, bisogna inizialmente seguire due indicazioni:

  1. Valutare il "rendimento degli utili". Questo significa che devi analizzare se il prezzo delle azioni è un buon affare. Questo può essere fatto calcolando tra il profitto operativo e il prezzo dell'azienda che state analizzando;
  2. Valutare il ritorno sul capitale o ROC. Il ritorno sul capitale può essere inteso come una delle metriche fondamentali che indica la capacità di un'azienda di generare profitti.

Capito? L'analisi degli investimenti è essenziale per una buona redditività di un investimento.

Sii sicuro delle tue decisioni

Sappiamo che le buone scelte hanno bisogno di una pianificazione preventiva. Non si può andare in giro a sparare da tutte le parti.

So che vuoi essere un buon investitore, quindi ecco un consiglio di Joel Greenblatt: devi imparare il margine di sicurezza, e fare uno studio a lungo termine, in modo che i tuoi investimenti non si perdano.

In tutto il libro, viene evidenziato il concetto di margine di sicurezza: la differenza tra i guadagni dei titoli di stato ed il potere di profitto della società.

Ma cos'è questo potere di profitto?

Joel Greenblatt spiega che per identificare il potere di profitto di un'azienda, è necessario calcolare la divisione tra il profitto netto e il valore di mercato della rispettiva azienda.

Il margine di sicurezza è un buon metodo per valutare se gli investimenti hanno tendenze come:

  • Maggiori possibilità di ritorno del capitale;
  • Riduzione delle possibilità di perdita.

Ciò che conta davvero è che tu abbia abbastanza saggezza per comprare azioni con prezzi bassi, chiamati da Greenblatt prezzi d'occasione.

Per fare questo è necessario tenere sempre d'occhio il mercato - così saprei anche quando sono in rialzo in modo da poterli vendere.

Come fare? È il momento di conoscere la formula magica.

La magia della ricchezza

Sappiamo che il trucco principale è quello di comprare azioni di aziende di alto valore che vengono scambiate ad un valore basso nel mercato.

La Formula Magica, sostenuta dall'autore Joel Greenblatt, è responsabile della classificazione di queste aziende.

Proprio così. Devi letteralmente elencare le aziende che ti offriranno la maggiore redditività, secondo gli indicatori di rendimento del capitale e il rapporto tra profitto e valore di mercato.

Ma quali sono questi indicatori?

Il ROC mostra la competenza di un'azienda nel trasformare un investimento in profitto. Si ottiene dividendo l'utile operativo, che deriva unicamente dall'attività dell'azienda, per l'importo investito.

In breve, l'acquisto di azioni con un alto ROC è uno dei fattori che garantisce di fare un buon affare, poiché l'acquisto si riferisce ad azioni che hanno un buon potenziale di apprezzamento sul mercato.

In questo calcolo, si prende in considerazione anche il rendimento del profitto. E per questo è necessario capire il concetto di ROE e P/L.

Per fare un'analisi più dettagliata, tieni presente che il ROE è anche una metrica fondamentalista (che fa parte del concetto di analisi fondamentale: un tipo di analisi di investimento razionale basata sui fondamentali delle aziende), essendo un indicatore finanziario per gli investitori.

ROE sta per return on equity e si riferisce al reddito netto di un'azienda in relazione al capitale. Di conseguenza, il P/E è il rapporto "prezzo/utile" e ha la funzione di mettere in relazione il prezzo dell'azione con il reddito netto dell'azione.

Il libro "Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario" dà un consiglio molto importante: non è saggio valutare gli indicatori separatamente. Qui c'è la necessità di conoscere gli altri indicatori e capire intimamente i settori per i quali si vuole investire.

È interessante sottolineare che il rapporto P/L è quello che indicherà lo spazio di tempo perché ci sia un ritorno finanziario per l'azionista.

Il lavoro menziona l'importanza che il concetto di EBIT ha nella formazione di un investitore. Conoscere questo tipo di profitto permette di ottenere l'analisi del risultato del reddito operativo prima delle tasse e degli interessi.

Così, permette un bias più ampio e porta maggiori possibilità di comparare i guadagni di diverse aziende, per esempio.

Il successo può diventare semplice. Impara che i grandi rendimenti non sono una questione di fortuna, ma una questione di informazioni.

Il fattore primordiale

Non serve a niente essere esperti in materia, studiare formule, indicatori e metriche fondamentaliste, se non si ha l'intelligenza emotiva.

Se permetti all'ansia di prendere le redini delle tue decisioni, sappi che il risultato non sarà soddisfacente.

Investire richiede studio, ma anche molta pazienza e controllo emotivo. Seguendo le giuste strategie è possibile avere successo, ma le possibilità di perdita esisteranno sempre.

Il mercato azionario è un campo instabile e studiarlo vi renderà più preparati per decisioni più coerenti e corrette.

Joel Greenblatt sottolinea che questa formula richiede tempo. È necessario costruire una strategia d'investimento e capire che il ritorno della tua strategia richiede pazienza. Più a lungo si studia e si investe, maggiori sono le possibilità di successo finale. Così, questa formula continuerà a funzionare.

Infine, lo scrittore sottolinea che tra il primo e il terzo anno, la Formula può fruttare valori inferiori alla media del mercato, il che fa sì che molti investitori si scoraggino o compiano azioni sciocche e inutili.

Joel Greenblatt afferma che questa flessione è normale, bisogna avere pazienza per raccogliere frutti sostenibili in futuro!

Altri libri su Finanza

In "Incrollabile", Tony Robbins dà un consiglio prezioso: se non stai attento, le tasse possono facilmente spazzare via il 30% o più dei tuoi ritorni sugli investimenti. Pertanto, è importante prestare attenzione solo all'importo netto che potrete effettivamente tenere.

Tutti i miliardari che l'autore ha incontrato hanno una caratteristica in comune: loro e i loro consulenti sono molto intelligenti sul tema delle tasse.

Per l'autrice del libro "The Dumb Things Smart People Do With Their Money", Jill Schlesinger, la gente non dovrebbe investire i propri soldi in ciò che non conosce. Si dovrebbe avere una buona pianificazione e una conoscenza approfondita di dove si intende investire.

Inoltre, è importante che l'investimento abbia senso per il tuo scopo di vita in qualche modo.

In chiusura, Daniel Goleman, autore di "Intelligenza Emotiva", dice che le forti emozioni possono interferire con l'attenzione e tutti gli aspetti del pensiero chiaro. Invece di cercare di eliminare i loro sentimenti, le persone dovrebbero sforzarsi di trovare un equilibrio intelligente tra ragione ed emozione.

Va bene, ma come posso usare le strategie del libro "Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario"?

  • Studio. Per costruire un buon investitore, la conoscenza è necessaria. Investire è necessario, ma studiare è primordiale;
  • Conoscere il mercato e identificare il settore in cui si vuole investire aumenta notevolmente le possibilità di successo;
  • Impara che investire richiede coraggio, ma è prudente approfondire le tue conoscenze su ciò che la Formula Magica ha da offrire;
  • Controllati emotivamente o non avrete successo. Avere una strategia, ma soprattutto avere pazienza;
  • Non aspetta rendimenti redditizi a breve termine. Il mercato ha bisogno di tempo e tu hai bisogno di esperienza;
  • Non abbi paura delle perdite. Abbi paura della mancanza di tentativi.

Valuta il riassunto del libro "Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario"

Speriamo che vi sia piaciuto il nostro riassunto e che possi applicare i consigli dell'autore, Joel Greenblatt, nella tua vita. Lascia la tua opinione nei commenti, il tuo feedback è molto importante per noi!


Inoltre, per sapere di più sul contenuto, acquista il libro cliccando sull'immagine qui sotto:

Libro Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario

Aggiungi ai preferiti
Aggiungi a leggere
Segna come letto
Create Account
Iscriviti gratis

E ricevi un riassunto settimanale dei best-sellers più venduti da leggere e ascoltare quando vuoi!