Unfu*k Yourself - Gary John Bishop

Unfu*k Yourself - Gary John Bishop

Impara a realizzare una vita piena, saggia e coerente, e scopri una volta per tutte come liberarti dalle catene della paura e da tutto ciò che ti impedisce di vincere!

Raggiungere la trasformazione personale non è qualcosa di banale, ma necessario. L'autore scozzese Gary John Bishop insegna nel suo libro "Unfu*k Yourself" come cambiare la tua vita, sbloccare la tua mente e fare scelte che ti dirigono più rapidamente al luogo dove hai sempre voluto arrivare: in cima alla realizzazione dei tuoi sogni.

Il primo passo per un vero cambiamento è sviluppare fiducia e autostima, lavorando costantemente sull'intelligenza emotiva per aggirare la paura del futuro e le avversità.

Vuoi sapere di più su come superare le tue autolimitazioni e perseguire i tuoi obiettivi? Continua a leggere il nostro riassunto e ti daremo un percorso!

Sul libro "Unfu*k Yourself

Il libro "Unfu*k Yourself: Get Out of Your Head, Get Into Your Life", scritto da Gary Bishop, consiste in 155 pagine e 9 capitoli illuminanti che ti faranno capire cosa fare per cambiare definitivamente la storia della tua esistenza.

Chi è Gary John Bishop?

Gary John Bishop è un allenatore e autore di libri che affrontano questioni di coraggio, motivazione e autocontrollo.

Con i suoi scritti basati sull'auto potenziamento, Gary aiuta i clienti e i lettori a cercare dentro se stessi l'anello mancante - tutto ciò che impedisce loro di raggiungere i loro obiettivi e di perseverare costantemente verso il successo che vogliono.

Per chi è il libro "Unfu*k Yourself”?

"Unfu*k Yourself” è pienamente raccomandato per le persone che hanno deciso di andare contro i problemi e concentrarsi sul raggiungimento dei loro sogni.

È anche ideale per i visionari che vogliono cambiare il loro modo di vedere il mondo e trasformare la traiettoria della loro vita per sempre.

Quali sono i punti principali di  "Unfu*k Yourself”?

Il libro porta la chiave della liberazione interiore. In tutto il lavoro, Gary John Bishop cita consigli importanti e fattori di successo. Tra questi, possiamo menzionare:

  • Il dialogo interiore positivo migliora drasticamente la qualità della vita;
  • Sei pronto a cambiare la tua vita?
  • Fai attenzione a quello che sopportate;
  • Capire come la perseveranza può porti al successo;
  • Spegni il pilota automatico e prendi il controllo della tua vita per sempre;
  • Fai pace con l'incertezza;
  • La persistenza è una delle caratteristiche di una persona vittoriosa;
  • Liberati delle aspettative autoimposte;
  • Il tuo passato non è il tuo nemico. Accettalo;
  • Pronto a liberarti una volta per tutte da tutto ciò che ostacola la tua crescita?

Allora, andiamo!

Come è la linea sottile tra pensiero e realtà?

Sappiamo già che il dialogo fa parte della nostra vita. Ma quello che dobbiamo davvero considerare in questo momento sono i dialoghi interni.

Come vediamo i nostri problemi? E come possiamo riflettere su di essi fino a trasformare la realtà in cui viviamo?

Bene, Gary John Bishop spiega nel suo libro, "Unfu*k Yourself", che c'è un dialogo interno positivo e un dialogo interno negativo, ed entrambi influenzano la tua performance, indipendentemente dall'area in cui il tuo discorso è rivolto.

Le parole positive dette a se stessi agiscono direttamente sulla nostra motivazione e sul nostro benessere emotivo.

Di conseguenza, il discorso negativo, oltre a portare cattivo umore, aumenta considerevolmente lo zoom dei problemi, rendendoli molto più grandi di quello che sono in realtà.

Capire che i pensieri che motivano questi discorsi possono avere un impatto sulla nostra vita, anche se sono inconsci. Questo avviene a causa della connessione tra emozione, pensiero e parola.

L'interiorizzazione del linguaggio è reale. La tua vita non cambierà se vedete solo il lato negativo e lo stressate tutto il tempo.

Quindi, se la tua visione è limitata su una certa situazione, anche il tuo prisma ottico sarà sempre limitato.

Cambia il tuo modo di pensare

Sai cos'è la neuroplasticità?


Gary John Bishop spiega nel suo libro "Unfu*k Yourself" che la neuroplasticità può essere intesa come la capacità del cervello di cambiare se stesso. Cioè, la riorganizzazione dei percorsi neurali che controllano i nostri pensieri e comportamenti, per esempio.

Quando vogliamo imparare qualcosa di nuovo e portarlo nella nostra routine, dobbiamo fare pratica. Che si tratti di un esercizio fisico, di un contenuto per la valutazione o anche di una dieta.

La continuità e la pratica ci portano ad aggiungere quella nuova scelta alla routine, in modo tale che l'esecuzione diventi qualcosa di automatico o intrinseco del giorno per giorno.

E perché pensare dovrebbe essere diverso?

Abbiamo imparato che le emozioni sono legate ai pensieri, che sono direttamente influenzati dalle nostre parole. Quindi, quello che dobbiamo davvero fare è cambiare il nostro linguaggio.

Invece di inquadrare i nostri problemi in una scatola negativa, che ne dite di provare a vederli da una prospettiva più ampia?

Comprendi che puoi costruire la tua realtà secondo il modo in cui vedi il mondo, comunichi e, soprattutto, secondo il modo in cui parli a te stesso.

Le persone intorno a te sono importanti, ma controllare le tue emozioni e avere una mentalità sana è fondamentale!

Sia entusiasta

Secondo il libro "Unfu*k Yourself", la prima cosa da sapere quando si decide di cambiare la propria vita è se si è veramente disposti ad affrontare quei cambiamenti.

Gary John Bishop ci chiama alla riflessione, quando sottolinea che se stai vivendo una vita che non ti piace, ma continui a ristagnare negli stessi atteggiamenti, è segno che stai solo sopportando quello che stai vivendo.

Fai attenzione con quello! È inutile presentare diversi vettori di colpa per i nostri problemi, perché questo non li minimizza.

Uno dei principali ostacoli al cambiamento è la vittimizzazione personale. L'individuo che fa la vittima non è il protagonista della propria storia e ha urgente bisogno di riprendere le redini della propria esistenza.

Per questo, è necessaria la disposizione e, soprattutto, la sincerità di affrontare i fatti, essendo fedeli a se stessi.

Quindi, analizza e vedi se il desiderio di cambiamento è ancora vivo in te, se non lo è, ammetti la situazione reale e prova a guardare il problema da una nuova prospettiva.

Rivaluta il tuo cammino, ristruttura il tuo percorso, traccia la tua strada e lascia che il meglio della vita ti raggiunga!

Comprensione dei domini

Ciò che per noi può essere sviluppato facilmente, può essere complesso per altre persone, e questo si chiama dominio.

Gary John Bishop sottolinea nel suo libro "Unfu*k Yourself" che il principale ostacolo dei domini è la limitazione.

Inizialmente, è necessario lasciare andare le catene di questa autolimitazione o la limitazione imposta da altri, tuttavia, questa rottura delle barriere che impediscono il tuo successo richiede cambiamenti significativi negli atteggiamenti, che vengono dall'esterno verso l'interno.

Pertanto, non lasci che il pensiero negativo ti controlli, perché distrugge i sogni e abbatte le possibilità. Inoltre, devi uscire dalla tua zona di comfort se vuoi davvero raggiungere la tua trasformazione individuale.

Insistere sul tuo successo

L'insistenza e la concentrazione sono fondamentali per raggiungere i tuoi obiettivi e desideri. Praticare costantemente queste abilità significa andare avanti nonostante le difficoltà e le avversità.

Gary John Bishop dice che coloro che persistono non si lamentano e non fissano un limite di tempo per la realizzazione dei loro sogni.

Il vero vincitore capisce che i blocchi sono come scale che portano alla conoscenza e gli ostacoli sono come chiavi del successo.

Pertanto, il libro "Unfu*k Yourself" consiglia di ricominciare tutte le volte che è necessario, perché rinunciare non è un'opzione!

Essere amici dell'imprecisione

Se vuoi trasformare la tua vita, devi abbracciare l'incertezza, perché avere sempre il controllo di tutto ti impedisce di osare e sperimentare il nuovo.

Secondo Gary John Bishop, avere paura dell'ignoto ti tiene lontano dalle opportunità e ti rende impossibile crescere personalmente e professionalmente. Nel suo libro  "Unfu*k Yourself" spiega che coloro che hanno un grande potenziale di successo portano nella loro valigia la capacità di correre dei rischi.

Inoltre, sottolinea che questa paura esacerbata è legata al modo di vivere dei nostri antenati e all'istinto di sopravvivenza dell'epoca.

Vale anche la pena sottolineare che una delle ragioni principali dell'ossessione della certezza è la paura della disapprovazione, perché non sappiamo come affrontare i giudizi, le critiche e le opinioni divergenti.

Quindi, per aggirare la paura dell'ignoto, inizia a svolgere semplici attività quotidiane, che ti aiuteranno in questa fase:

  • Prova un nuovo cibo;
  • Incontrare nuove persone;
  • Parla in un gruppo di amici;
  • Racconta al tuo capo un'idea.

A poco a poco, imparerai a controllare le tue emozioni attraverso le scelte e ad affrontare le incertezze.

Ammira il tuo passato

Secondo Gary John Bishop nel suo libro "Unfu*k Yourself", è essenziale riconoscere ogni passo del tuo viaggio, ma non rimanere bloccati nel passato, perché questo impedisce il progresso. Spiega che questo atteggiamento è un tentativo di schivare la realtà attuale.

Ma c'è una grande differenza tra vivere nel passato e valorizzarlo!

Comprendi che il tuo passato rappresenta la tua storia, le tue conquiste, il tuo apprendimento e, non ultimo, la tua crescita personale. La costruzione della tua traiettoria, essenza e personalità sono tesori e devono essere valorizzati.

Ammira quindi ogni esperienza vissuta, ogni avversità, le lacrime e i sorrisi. Il tuo passato è una fonte di orgoglio e tu sei un vincitore!

Cosa ne dicono gli altri autori?

Secondo Caio Carneiro, autore del libro "Seja Foda!", il successo è fatto al 99% di fallimenti. Inoltre, se consideri il fallimento come l'opposto del successo, non costruirai nulla di produttivo, poiché ogni fallimento è solo un gradino nella scala del tuo successo.

Già nel libro "Ikigai", l'autore Ken Mogi racconta che la parola Ikigai è di origine giapponese e significa, in libera traduzione, "ragione di vivere". Dice che tutti hanno un Ikigai, bisogna solo trovarlo, e definisce i 5 pilastri per questo, che sono: Iniziare in piccolo; Liberate te stesso; Armonia e sostenibilità; La gioia delle piccole cose; Essere nel qui e ora.

Infine, nel libro "Vincere!", Jack Welch spiega che dobbiamo lasciare la zona di comfort e cercare la qualità nella nostra vita professionale. Per l'autore, è essenziale trovare un lavoro che dia entusiasmo nella carriera.

Ok, ma come posso applicare questo nella mia vita?

  • Non cercare scuse, crea soluzioni;
  • Stabilire strategie per il cambiamento, se si è veramente intenzionati a realizzare qualcosa di nuovo. Non ristagnare. Motivati;
  • Goditi il tuo momento, vivi nella realtà, ammira il tuo passato ma non vivere in esso;
  • Sii fedele a te stesso e assumiti le tue responsabilità;
  • Pensare positivo. Le esperienze negative esistono, ma non devono essere lo spettro della tua vita;
  • Le azioni automatiche ti aiutano quotidianamente, ma non devono limitare il tuo apprendimento. L'esperienza è buona, ma l'innovazione è essenziale;
  • Sii persistente. Capire che la difficoltà esiste, l'ostacolo è costante, ma il successo è reale.

Ti è piaciuto questo riassunto del libro "Unfu*k Yourself"?

Speriamo che ti sia piaciuto il nostro riassunto e che possiate applicare i consigli dell'autore, Gary John Bishop, nella tua vita. Lascia la tua opinione nei commenti, perché il tuo feedback è molto importante per noi.

Inoltre, per saperne di più sul contenuto, acquista il libro cliccando sull'immagine qui sotto:

Libro “Unfu*k Yourself”

Aggiungi ai preferiti
Aggiungi a leggere
Segna come letto
Create Account
Iscriviti gratis

E ricevi un riassunto settimanale dei best-sellers più venduti da leggere e ascoltare quando vuoi!