Vicente Falconi: O Que Importa é Resultado - Cristiane Correa

Vicente Falconi: O Que Importa é Resultado - Cristiane Correa

Scopri in questo riassunto del libro "Vicente Falconi - O Que Importa é Resultado" di Cristiane Correa quali lezioni hanno permesso a Vicente Falconi di rivoluzionare il modello di gestione in Brasile.

Negli anni '90, la maggior parte delle aziende era disorganizzata e aveva un'economia chiusa. Qual è la soluzione trovata per questo problema? Crea tecniche di amministrazione efficaci. Il libro "Vicente Falconi: O que Importa é Resultado", dell'autrice Cristiane Correa, racconta la storia di Falconi, il responsabile della rivoluzione del modello di gestione in Brasile.

È un riferimento nel paese e tutti i grandi imprenditori hanno imparato molto da lui. C'erano innumerevoli aziende, come Gerdau, Unibanco, AmBev, Sadia e molte altre.

Allora, qual è il segreto di questa gestione e come funziona? Come aggiungerlo alla tua attività?

Dai! Controlla ora la grande traiettoria di questo "guru".

Sul libro "Vicente Falconi: O Que Importa é Resultado"

Nel 2017 è stato pubblicato il libro "Vicente Falconi: O que Importa é Resultado", con l'obiettivo di raccontare il pensiero e la traiettoria di Falconi, riunendo le principali idee di gestione e leadership in grado di trasformare le organizzazioni.

Il modello di gestione si basa sulle aziende giapponesi del dopoguerra, che cercavano di ottenere efficienza ed eliminare gli sprechi.

Inoltre, abbiamo appreso come Falconi ha sviluppato le sue idee sulla definizione degli obiettivi per tutti i dipendenti di un'azienda, il suo orientamento verso i funzionari governativi del paese ei suoi servizi di consulenza.

Circa l'autrice Cristiane Correa

La scrittrice Cristiane Correa ha scritto anche "Abílio: Determinado, ambicioso, polêmico" e "Sonho Grande", che riporta la traiettoria dei tre più ricchi imprenditori del Brasile, grazie alle consulenze di Falconi.

In questo modo, i tre modelli insieme rappresentano i loro best-seller, e hanno già venduto più di 600mila copie.

È anche giornalista e relatrice, specializzata in economia e gestione.

Per chi è questo libro?

Il libro "Vicente Falconi: O Que Importa é Resultado" presenta contenuti ideali per coloro che desiderano approfondire la propria conoscenza della gestione e avviare le necessarie trasformazioni per generare risultati.

L'autrice Cristiane Correa riporta molto bene le sfide gestionali affrontate dalle grandi aziende, preparandoti ad applicare le conoscenze acquisite nel modo più efficiente.

Principali idee tratte dal libro "Vicente Falconi: O Que Importa é Resultado"

In questa sintesi, spiegheremo il percorso di Vicente Falconi, e presenteremo le idee principali del modello di gestione responsabile della valorizzazione del successo di un'azienda.

Di seguito, troverai le dieci regole obbligatorie del metodo creato dal docente:

  1. Senza misurazione, non c'è gestione;
  2. Ogni manager deve avere da tre a cinque obiettivi prioritari, mai di più. Le priorità devono essere sempre stabilite all'interno di ciascun livello manageriale, preferibilmente secondo un criterio finanziario;
  3. Le metriche finanziarie sono quelle principali, non solo per le aziende ma anche per i governi e persino per le chiese. Niente esiste senza risorse finanziarie;
  4. Il problema è la differenza tra la situazione attuale e l'obiettivo;
  5. Un elevato turnover dei dipendenti è inaccettabile in un'azienda. Indica l'insoddisfazione delle persone per le condizioni di lavoro ed è equivalente a una fuga di informazioni aziendali;
  6. Guidare significa battere costantemente gli obiettivi, con la squadra che fa la cosa giusta;
  7. Congedare quando necessario. Rimuovere dal 5% al 10% all'anno dalle persone meno valutate del team, facendo spazio a nuovi valori e offrendo opportunità ai licenziati di trovare compiti che li rendano più felici e più apprezzati;
  8. Le scuse non costruiscono un'organizzazione e sono patetiche;
  9. All'interno di un'organizzazione, una persona deve essere costantemente sfidata a cercare nuove conoscenze, e ciò avviene attraverso obiettivi o cambiamenti di posizione.
  10. I risultati del passato non sono positivi per il futuro.

Quindi, ci stai?

Panoramica: Chi è Vicente Falconi?

Vicente Falconi Campos è nato nel 1940, a Niterói-RJ, e si è laureato in Ingegneria presso l'Università Federale del Minas Gerais (UFMG), dove ha servito come professore per quasi trent'anni.

Durante il suo viaggio, ha incontrato diverse università e industrie e si è specializzato in ingegneria presso l'Università del Colorado, School of Mines, negli Stati Uniti.

Alla luce di queste esperienze, Falconi ha sviluppato un sistema di gestione che considera ideale per le aziende brasiliane per ottenere ottimi risultati. Questo modello si basava sulla sua esperienza in metodi e concetti giapponesi, all'epoca sconosciuti nel paese.

Diffondendo questa conoscenza, è diventato un riferimento nella gestione efficace e ha fondato la sua azienda "Falconi Consultores de Resultados" con più di 600 consulenti sparsi in tutto il Brasile e nel mondo.

In questo campo, ha guidato grandi aziende come Gerdau, Sadia, Unibanco, Ambev ad essere più efficienti e redditizie, fissando obiettivi per tutte le persone coinvolte nel processo.

Secondo l'autore Cristiane Correa, Falconi ha allargato il suo percorso al governo, realizzando progetti per stati e comuni. Un ottimo esempio è il rischio di un "blackout" nel 2001, creando obiettivi per industrie e imprese per ridurre il consumo di elettricità, fissando un obiettivo per l'intero Paese.

Infine, ha pubblicato sei libri nell'area della gestione aziendale, che ha venduto più di un milione di copie.

Panoramica: Modello di gestione

Continua a leggere e apprendi le principali caratteristiche della gestione svolta da Falconi:

Senza misurazione non c'è gestione

Secondo Cristiane Correa, è uno dei concetti che Falconi tiene maggiormente in considerazione nelle sue consulenze.

Per avere una gestione efficace, è necessario basarsi su formule statistiche, risolvendo i problemi in modo analitico e zero congetture. Uno degli strumenti preferiti di Falconi è il metodo PDCA.

Ma dice che niente di tutto questo è più importante delle "persone".

Per consolidare una gestione efficace, è necessario creare un metodo di come funziona il processo e tradurlo per i dipendenti nel miglior modo possibile.

Nel libro, l'autore utilizza un esempio in cui il processo può essere trasformato in un'agenda (avendo l'intero passo dopo passo); nell'esempio abbiamo immaginato la situazione in cui il processo viene distribuito ai venditori del birrificio Brahma, in modo che ottengano successo nelle loro vendite.

Cristiane spiega che se gli affidi il processo non saranno in grado di interpretarlo e, di conseguenza, non potranno aumentare le loro vendite.

Obiettivi

Secondo Cristiane Correa, il miglioramento si ottiene attraverso obiettivi raggiunti e il segreto è semplificare tutto.

Gli obiettivi devono essere stabiliti da ciascun livello manageriale e preferibilmente da un criterio finanziario. Secondo Vicente Falconi, le metriche finanziarie sono responsabili di vedere se l'azienda sta andando bene o no.

Inoltre, devono essere "distribuiti" ai livelli più bassi della gerarchia, in modo che tutti possano dare il proprio contributo.

Falconi ritiene che cinque sia il numero massimo di obiettivi che un dipendente può avere senza perdere la concentrazione.

Questo perché quando un obiettivo non viene raggiunto, una delle prime azioni è creare scuse e spiegazioni, e questo può danneggiare molto la tua attività.

Pertanto, l'insegnante riferisce:

"Per avere successo, è necessario seguire rigorosamente le linee guida stabilite, altrimenti il metodo PDCA non funziona, come con molte aziende".

Differenza tra "Situazione attuale" e "Obiettivo"

Secondo Cristiane, una delle lezioni che si possono trarre da questo argomento è che dobbiamo essere il più sinceri possibile sulla situazione attuale dell'azienda.

Falconi ha sempre detto che:

"Gestire è risolvere problemi e raggiungere obiettivi".

Pertanto, esponi sempre il problema, non vuoi nascondere nulla, dopo tutto, una battuta d'arresto viene risolta solo quando viene identificata.

Strumenti come il programma 5S e il diagramma di Ishikawa iniziarono a diventare famosi ovunque andasse il consulente.

Leadership

Cristiane Correa spiega nel libro "Vicente Falconi: O Que Importa é Resultado" che per Falconi un grande leader è colui che riesce a raggiungere i suoi obiettivi e portare buoni risultati, lavorando sempre in squadra e valorizzandolo.

Praticare l'umiltà nella leadership è essenziale, poiché un buon leader è uno che vuole sempre imparare di più e non uno che dà solo ordine. Inoltre, i leader sono in grado di riconoscere che gli obiettivi non vengono raggiunti con i talenti individuali, ma con gli sforzi di squadra.

Falconi sostiene che la leadership non può essere fornita da altri membri del team, così come la conoscenza e l'abilità.

Dipendenti

Falconi ha sempre sostenuto l'idea che il giro d'affari di un'azienda dovesse aggirarsi intorno al 4%, ma nella maggior parte degli istituti in cui ha prestato consulenza i numeri erano esorbitanti, arrivando al 30%.

Secondo l'autrice Cristiane Correa nel libro "Vicente Falconi: O Que Importa é Resultado" queste istituzioni possono essere considerate aziende malate e con forte insoddisfazione da parte dei propri dipendenti.

Una delle soluzioni proposte da Falconi era curare questi malati; Questo trattamento consisteva nel condurre una serie di interviste ai dipendenti di queste aziende per scoprire, così, quali erano i punti critici.

Il professore ha poi confrontato lo stato attuale dell'azienda in questione con quello di altre aziende che hanno mantenuto livelli controllati.

Dopo tutto, la causa principale del problema è stata trovata e consisteva, nella maggior parte dei casi, in una mancanza di leadership. Gli attuali dirigenti non hanno capito cosa fosse importante per la squadra.

Il lavoratore ha bisogno di molto di più del salario, ha bisogno di rispetto, di essere riconosciuto e di vedere soddisfatte le sue esigenze. Per questo, Vicente Falconi si è basato sulla teoria di Maslow.

Pertanto, ritiene che il 70% del risultato sia fatto di leadership, ed è un risultato del successo avere un grande leader alla testa, qualcuno che fa credere a ogni membro del team nel proprio potenziale e ispira le persone.

Inoltre, il professore riferisce che è essenziale dare opportunità a coloro che mostrano risultati, e tenere il 5% al 10% lontano da quelli mal valutati durante l'anno. L'ambiente diventa così meritocratico.

I risultati del passato non sono buoni per il futuro

L'autrice Cristiane Correa spiega nel libro "Vicente Falconi: O Que Importa é Resultado" che le soluzioni ai problemi in passato potrebbero non essere così efficienti oggi. Pertanto, dobbiamo sempre mettere in discussione e comprendere la vera ragione delle cose.

Quando smettiamo di chiedere, continuiamo a fare la stessa cosa. Quando chiediamo perché qualcosa funziona in questo modo, spesso sentiamo la risposta che "è sempre stato così".

Non dobbiamo accontentarci di buoni risultati: al contrario, dobbiamo sempre cercare il miglioramento continuo e nuove soluzioni ai problemi.

Cosa ne dicono gli altri autori?

Per John C. Maxwell, autore del libro "Il Libro d'Oro della Leadership", i migliori leader sono quelli che sanno ascoltare. Gli ascoltatori sanno cosa sta succedendo perché sono attenti.

Imparano meglio di altri perché assorbono da vari luoghi. Inoltre, i buoni ascoltatori hanno la capacità di vedere meglio i punti di forza e di debolezza degli altri.

Nel libro "The Leadership Pipeline", gli autori sottolineano che i leader funzionali devono gestire alcune aree che sono al di fuori della loro specialità. Pertanto, non devono solo cercare di capire questo diverso lavoro, ma anche imparare a valorizzarlo.

In "Il Manager Efficace", Peter F. Drucker chiarisce che i dirigenti possono essere brillanti, fantasiosi e informati, ma allo stesso tempo inefficienti. I dirigenti efficaci sono sistematici.

Lavorano duramente nelle aree giuste e i loro risultati le definiscono. Sono professionisti della conoscenza che aiutano l'azienda a raggiungere i propri obiettivi.

Ok, ma come posso applicare questo alla mia vita?

La storia del professore di Ingegneria è sicuramente impressionante, soprattutto quando si parla di gestione.

Inizia a condividere le lezioni che hai imparato dal modello di gestione Falconi nel tuo ambiente di lavoro o anche nella tua attività e inizia a raccogliere i migliori risultati.

Ti è piaciuto questo riassunto del libro "Vicente Falconi: O Que Importa é Resultado"?

Se ti è piaciuto il contenuto, lascia il tuo feedback, poiché è molto importante per noi!

Inoltre, per conoscere tutti i dettagli di questa storia di successo, è possibile acquistare il libro completo cliccando sull'immagine sottostante:

Libro 'Vicente Falconi: O Que Importa é Resultado'

Aggiungi ai preferiti
Aggiungi a leggere
Segna come letto
Create Account
Iscriviti gratis

E ricevi un riassunto settimanale dei best-sellers più venduti da leggere e ascoltare quando vuoi!